8 itinerari didattici per conoscere le biblioteche

Aperte le prenotazioni per partecipare alle attività offerte dalle Biblioteche e dall'Archivio alle scuole per l'a.s. 2021/22, fra novità e conferme

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8 itinerari didattici per conoscere meglio le biblioteche (e non solo)

 

Pubblicate sul sito web di MEMO le 8 schede relative agli itinerari didattici predisposti per l'a.s. 2021/22 dalle Biblioteche comunali rivolti alle scuole di ogni ordine e grado (dai bambini in età pre-scolare ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie).

Come in passato, le proposte all'attenzione dei docenti offrono la possibilità di coinvolgere gli studenti in percorsi di conoscenza su vari temi: dal riconoscimento delle fake news all'astronomia, dalla musica etnica alla scoperta dei tesori informativi delle biblioteche.

Oltre agli 8 itinerari di Delfini, Crocetta, Giardino e Rotonda, il catalogo di MEMO riporta anche 4 itinerari dell'Archivio Storico del Comune di Modena, un incredibile (e ancora poco conosciuto) luogo della memoria collettiva della comunità modenese, in cui sono raccolti documenti storici unici e di grande valore attraverso cui è possibile tracciare il percorso evolutivo della città, dalle sue origini ad oggi.

 

 

Le proposte delle Biblioteche

 

Itinerario 88 - Attenzione alle astrobufale!

Attraverso giochi, quiz e dimostrazioni, l'astronomo Luca Perri avvicina i ragazzi al metodo scientifico, in particolare alle sue applicazioni alla disciplina dell'astronomica, unico vero antidoto alle fake news che possono anche travestirsi di scienza, e ai meccanismi mentali che ne favoriscono la diffusione (per scuole secondarie di I e II grado).

 

Itinerario 99 - NewsBusters. A caccia di notizie in rete

Si propone di implementare le competenze digitali dei ragazzi sostenendo un uso consapevole di internet e promuovere una cultura digitale responsabile e consapevole (per scuole secondarie di I grado).

 

Itinerario 399 - Mondi musicali

Stimolare lo scambio di esperienze tra culture diverse favorendo la conoscenza delle ricchezze musicali presenti nelle culture di provenienza degli studenti di origine non italiana insieme al patrimonio musicale italiano (per scuole primarie).

 

Itinerario 470 - Un giro alla Delfini

Il percorso introduce i ragazzi alla conoscenza degli spazi, del patrimonio e dei servizi della Delfini, soprattutto quelli online, come il catalogo BiblioMo e la piattaforma per il prestito digitale Emilib, stimolandone la curiosità attraverso la presentazione di proposte bibliografiche pensate appositamente per loro (per scuole secondarie di II grado).

 

Itinerario 471 - Leggere prima di leggere

Proposta specifica rivolta ai bambini in età pre-scolare (0 - anni) finalizzata ad avvicinarli al libro e alla lettura, attraverso il coinvolgimento dei genitori e dei bibliotecari (per bambini di nido e scuola d'infanzia).

 

Itinerario 472 - Letture 2.0 - Leggere al tempo di Facebook

Promuovere la conoscenza del patrimonio delle biblioteche attraverso l'esperienza dei vari generi letterari, la lettura e la condivisione di gruppo (per scuole secondarie di II grado).

 

Itinerario 473 - Il libro che vorrei

Un'occasione per i ragazzi che hanno appena imparato a leggere per avvicinarsi ai libri e alle storie che contengono, viaggiando attraverso i generi letterari, i testi e le immagini (per scuole primarie).

 

Itinerario 474 - SottoBanco: idee per lettori clandestini

Promuovere la conoscenza degli spazi della biblioteca, sollecitando i ragazzi a definire i propri gusti letterari e a scoprire il gusto della lettura (per scuole secondarie di I grado).

 

 

Le proposte dell'Archivio Storico del Comune

 

313 - La peste del 1630 alla luce del Covid-19

L'itinerario si propone di promuovere la trasmissione della memoria storica collettiva attraverso l'apprendimento della metodologia della ricerca, lo sviluppo di senso critico e la capacità di attualizzare i contenuti, analizzando la documentazione sulla peste del 1630, in una prospettiva multidisciplinare con cenni agli scritti di L.A. Muratori e A. Manzoni (per scuole secondarie di I e II grado).

 

314 - Ricerca in Archivio: istruzioni per l'uso

Presentazione di una nuova metodologia della ricerca storica, in grado di valorizzare le informazioni raccolte nei secoli dall'Archivio nel contesto della dimensione globale del mondo contemporaneo (per scuole primarie e secondarie di I e II grado).

 

315 - Sulle tracce del nostro passato...

Promozione e valorizzazione del patrimonio documentario e salvaguardia della memoria storica collettiva (attraverso ricerche su temi di importanza storica documentati nell'Archivio (per scuole primarie e secondarie di I e II grado).

 

339 - 1948: Costituzione, propaganda e voto

Il percorso fornisce strumenti per approfondire il periodo fondante della nostra democrazia, dall’entrata in vigore della Costituzione Repubblicana (1 gennaio 1948) alle prime elezioni politiche libere (18 aprile 1948), attraverso l’uso critico di fonti come fotografie, volantini, manifesti, giornali illustrati, fumetti, presenti nelle raccolte dell'Archivio Storico Comunale e della Biblioteca Poletti (per scuole secondarie di I e II grado).

 

 

 

L'offerta degli itinerari didattici di MEMO

 

Anche quest’anno le proposte per le scuole di ogni ordine e grado saranno ricche ed articolate. Gli  itinerari  disponibili  in  catalogo  sono  240  e  più  di 120 le associazioni, istituti culturali ed agenzie educative coinvolte. L'obiettivo eè promuovere una scuola inclusiva ed aperta al territorio, diffusa e itinerante. Con gli itinerari la scuola esce alla scoperta della città e, nello stesso tempo, la città entra a scuola, per contami- narsi e generare conoscenze, relazioni ed apprendimenti.

I settori in cui sono raggruppati gli tinerari sono:

  • Economia / Sviluppo
  • Storia / Società
  • Scienza / Tecnologia
  • Comunicazione / Arte.

I docenti possono scegliere a quale itinerario partecipare e prenotare le date previste dagli enti organizzatori, a partire dal 21 settembre 2021, fino a esaurimento, accedendo all'apposita sezione presente sul sito di MEMO.

 

Foto di copertina: l'astronomo e divulgatore scientifico Luca Perri, partecipante come esperto all'itinerario n° 88.