Dal 6 agosto in biblioteca con il Green Pass

Per accedere alle biblioteche comunali, prendere libri in prestito e usufruire dei posti studio prenotati è necessario esibire il Green Pass

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 6 agosto per accedere alle biblioteche comunali, prendere libri in prestito e usufruire dei posti studio prenotati è necessario esibire il Green Pass (digitale o cartaceo). Personale incaricato effettuerà controlli all'ingresso utilizzando la app VerificaC19 e potrà richiedere un documento di identità in caso di manifesta contraffazione.

Sono esclusi dall'obbligo i ragazzi fino a 12 anni e le persone esentate dalla vaccinazione con certificato medico. 

La restituzione nei box esterni è libera.

 

Il Green Pass, introdotto dal Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021, attesta l'avvenuta vaccinazione (di almeno una dose), oppure l'esito negativo di un tampone molecolare o rapido effettuato nelle 48 ore precedenti, o la guarigione dal covid nei sei mesi precedenti. La certificazione contiene un QR Code che permette di verificarne l’autenticità e la validità, senza rivelare l’evento sanitario che l'ha generata (vaccinazione o altro). Le uniche informazioni personali visualizzabili dall’operatore saranno quelle necessarie per assicurarsi che l'identità della persona corrisponda con quella dell'intestatario della certificazione. La verifica non prevede la memorizzazione di alcuna informazione riguardante il cittadino sul dispositivo del verificatore. In caso di formato cartaceo, piegando il foglio, sarà possibile tutelare le proprie informazioni personali.

Ulteriori informazioni su www.dgc.gov.it  

Il Green Pass consente di frequentare in sicurezza i luoghi di cultura e di ampliare gradualmente i servizi al pubblico. È di nuovo possibile fermarsi a leggere in biblioteca,  prenotare un computer per la videoscrittura e per la navigazione in Internet o una postazione per vedere un film. La prenotazione dei posti studio resta invariata. 

Tutte le prenotazioni si effettuano dall'area personale di bibliomo.it e, per la sola sezione ragazzi della Delfini, telefonando al numero 059 2032940.