"Farfalle di velluto", uomini con l’anima femminile

Fino al fino al 12 febbraio 2022, Biblioteca Poletti - Mostra fotografica di Elisabetta Zavoli dedicata alla comunità delle waria in Indonesia

 

 

 

 

 

 

 

 

Farfalle di velluto

Viaggio nell'Indonesia transgender


Fino al 12 febbraio 2022, Biblioteca Poletti
Foto di Elisabetta Zavoli
Iniziativa a cura della Biblioteca Poletti (Largo Porta Sant’Agostino 337,  biblioteca.poletti@comune.modena.it  tel. 059. 203 3372)

Orari di visita: lunedì 14.30 – 19, dal martedì al venerdì 8.30 – 13 / 14.30 – 19, sabato 8.30 – 13


Tra il 2012 e il 2018 l’artista Elisabetta Zavoli ha vissuto a Giacarta, in Indonesia, dove ha documentato la vita della comunità delle waria, il cui nome deriva da due parole: wanita (donna) e pria (uomo). Maschi alla nascita, le waria si considerano uomini con l’anima femminile o donne intrappolate in un corpo maschile. La femminilità viene raggiunta a livello fisico attraverso il trucco, l’abbigliamento, l’atteggiamento oppure ricorrendo alla chirurgia e al trattamento ormonale. La loro è una trasformazione simile a quella dei bruchi che diventano farfalle: profonda e totale.

In mostra, 100 fotografie e video-interviste che indagano il processo interiore di trasformazione per realizzare la propria identità, insieme al concetto di falso e alla dualità tra il sé più profondo e l’immagine restituita dallo specchio. Se spesso sono gli stereotipi sulle donne transgender ad essere sottolineati - lavoratrici del sesso, performer chiassose, sieropositive - nel racconto di Zavoli sono invece l’umanità, l’ironia, il dolore e la malinconia ad essere protagonisti.



Elisabetta Zavoli, fotografa documentarista, lavora prevalentemente su temi ambientali. Ha vinto numerosi premi tra cui il Journalism Grant for Innovation in Development Reporting (2016); l’Earth Photo Award della Royal Geographical Society di Londra (2019); il Picture of the Year International (2021) e il Premio internazionale Happiness Cortona On The Move (2021) per And in darkness you find colors, scatti realizzati durante il primo lockdown in Italia.

Suoi lavori sono stati pubblicati su «The New York Times», «The New Yorker», BBC, «National Geographic». Le sue foto sono state esposte in 34 mostre in 3 continenti.




 

 

 

 

 

(Foto: Elisabetta Zavoli con Mami Yuli)

 

 

Foto di copertina: Elisabetta Zavoli,  Mami Yuli coperta da un velo rosa (2012-2018)