La Biblioteca della Strega Teodora riaperta al Policlinico

Dal 2 agosto i piccoli pazienti di Pediatria possono tornare a fruire del servizio di lettura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Biblioteca della Strega Teodora riaperta al Policlinico

 

Riaperta il 2 agosto la Biblioteca di Strega Teodora, collocata nel reparto di Pediatria del Policlinico di Modena, chiusa da mesi a causa dell’emergenza sanitaria.

Grazie all’intesa tra il Comune di Modena e l’Azienda ospedaliero-universitaria, il servizio ha ripreso con il consueto orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 18.30; il sabato dalle 15.30 alle 17.30; la domenica dalle 9.30 alle 11.30.

La gestione della biblioteca è stata affidata a due operatrici della cooperativa Opengroup (che cura le biblioteche decentrate e parte dei servizi della Delfini) che si avvicenderanno fino alla fine dell’anno occupandosi dei prestiti e delle restituzioni. Le operatrici saranno sempre le stesse, in modo da garantire continuità e tracciamento delle presenze. Per ora, le norme di sicurezza in vigore non permettono invece il rientro delle volontarie dell’associazione “Il Segnalibro – Amici delle biblioteche” che hanno animato l’attività del servizio.

Inaugurata il 28 febbraio 1999, la Biblioteca della Strega Teodora, che ha il nome di un noto personaggio disegnato dall’illustratrice e autrice di libri per ragazzi Nicoletta Costa, è un servizio delle biblioteche comunali di Modena, gestito in collaborazione con i volontari. Si affaccia sul corridoio del reparto di Pediatria, fra le stanze dello Spazio Incontro e dello Spazio Scuola alle quali è collegata dall’interno.

L’allestimento dello spazio, così come la scelta e la collocazione dei libri, intendono ricreare un luogo familiare per i piccoli lettori già abituati a frequentare la biblioteca vicino a casa. Per gli altri, Teodora può essere un’opportunità di incontro con il servizio bibliotecario: un luogo in cui si può stare da soli o fare amicizia tra le pagine di un libro, magari condividendo con altri l’esperienza della lettura ad alta voce.