'ScrivitiAModena': concorso di storie personali

Entro il 30 settembre consegna elaborati dedicati agli episodi che esprimano cosa è più mancato durante la pandemia: un abbraccio, una consuetudine, un luogo...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ScrivitiAModena: un concorso molto particolare

 

L'iniziativa di SPI-CGIL, giunta alla X edizione, intende promuovere racconti autobiografici di persone che vivono a Modena e provincia e che ricordano un episodio della loro vita. Attraverso la scrittura memoriale di racconti di vario genere e stile, si intende valorizzare l’importanza dell'esperienza personale vissuta sia individualmente che in gruppo. Il concorso è aperto agli iscritti.

In considerazione del particolare momento che stiamo vivendo a causa del Covid-19, il tema del concorso invita a Raccontare un episodio che esprima cosa è più mancato in questo lungo anno di pandemia: un abbraccio, una consuetudine, un luogo...

I testi saranno suddivisi secondo due fasce d' età: dai 18 ai 50 anni , dai 51 anni in poi. Un particolare premio verrà assegnato a un giovane di età inferiore ai 18 anni.

I testi, al massimo di 7000 battute, preferibilmente uniformati incarattere Times New Roman 12, dovranno pervenire entro il 30 settembre 2021 presso la sede SPI-CGIL di Modena (piazza Cittadella 36) o inviati per e-mail (spimo@er.cgil.it).

Una giuria di lettori, presieduta dallo scrittore Guido Conti, selezionerà i testi pervenuti e premierà i più efficaci. Un premio particolare verrà assegnato a un giovane di età inferiore a 18 anni. I racconti più significativi verranno segnalati e pubblicati

Le premiazioni avverranno nell’autunno 2020. Premi in buoni libro: 300 € al 1° classificato, 200 € al 2° classificato, 100 € al 3° classificato, per ogni gruppo.

Iniziativa a cura di Sindacato Pensionati di Modena CGIL e Università per la Libera Età Natalia Ginzburg, col patrocinio del Comune di Modena e della Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari, in collaborazione con la Biblioteca Delfini ed Emilia Romagna Teatro Fondazione.

(immagine: Rino Pedrazzi)

 

Concorso (pdf)

 

Foto di copertina: abbracci nel periodo della pandemia da corona virus.