Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Nati per leggere

E' un progetto internazionale per diffondere la lettura a voce alta ai bambini fin dai sei mesi d'età. Nato nel 1999 negli Stati Uniti, in Italia è promosso dall'Associazione Culturale Pediatri (ACP), dall'Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e dal Centro per la Salute del Bambino (CSB). Pediatri e bibliotecari collaborano con i genitori affinché si sviluppino nel bambino il desiderio e la capacità autonoma di leggere con piacere. Le proposte sono rivolte alla fascia d'età fra 0 e 6 anni.

Vai al sito nazionale di Nati per leggere

 

Consigli di lettura per i più piccoli (0-6 anni)

Proposte per i genitori selezionate dalla BdR della Biblioteca Delfini per i bambini in età 0-6 anni

 

Nathalie Choux, Il Natale, Gallucci 2015

Pensati per i più piccoli, i libri della collana "scorri e gioca" si offrono come strumenti di gioco e di lettura invitando i bambini ad interagire modificando le immagini, spostando facilmente il supporto scorrevole della pagina cartonata.

Il Natale si può esplorare per scoprire luci, colori, forme, anche i più piccoli possono conoscere le icone inconfondibili e associarle alle parole per nominarle.

Albero di Natale, slitta di babbo Natale, renne, orsetti, calzine di lana...sono le immagini su cui invitare i bambini a giocare e a costruire i primi contatti con le festività delle tradizioni.

 

 

Emanuele Luzzati, … E san Francesco inventò il presepio, Gallucci 2009 (libro Pop-Up)

Un libro che si apre come un piccolo teatro offrendo la scena della natività in tutto lo splendore del suo cielo stellato illuminato dalla stella cometa.

Luzzati è un grande artista che ha lavorato molto per scenografie teatrali e installazioni, oltre ad aver illustrato libri per ragazzi; la sua maestria nel figurativo è densa di esperienze artistiche molto diversificate, le sue immagini sono inconfondibili, piene di segni e tracce che richiamano gli arazzi e i tessuti.

Si può animare questo presepe raccontando ai bambini anche piccoli, il senso della presenza delle figure appostate davanti alla piccola grotta ricreando il racconto di tutti i racconti.

Per gli adulti allegato un piccolo libretto che spiega com'è nata la storia di San Francesco.

 

Archivio letture 0-6 anni [pdf]

Il progetto

Il progetto nazionale

Attivato nel 1999 su iniziativa dei bibliotecari e pediatri (Associazione culturale pediatri-ACP, Associazione italiana biblioteche – AIB, Centro per la salute del bambino – onlus), intende promuovere la lettura ad alta voce fra i bambini in età fra i 6 mesi e i 6 anni. Nasce dalla convinzione che la lettura eserciti una positiva influenza sulla vita di relazione fra i bambini e i genitori e sul loro sviluppo cognitivo.
Sito Nati per leggere
Spot video Nati per leggere La sua storia comincia dalle tue parole

 

Nati per leggere a Modena

Dal 2003 otto pediatri modenesi hanno aderito con le biblioteche comunali al progetto e avviato nei loro ambulatori l’attività d’informazione e sensibilizzazione prevista. Attualmente i pediatri attivi nel progetto NPL sono 10, a cui si aggiunge il Consultorio di via Don Minzoni. Ogni ambulatorio è dotato di una trentina di libri a disposizione dei lettori volontari che un giorno fisso alla settimana leggono storie e fanno conoscere libri ai più piccoli. Fra l’altro, il pediatra regala ai bambini “il libro Dono” per accoglierli e mostrare ai genitori l'importanza del libro da manipolare, guardare, ascoltare.

 

I volontari lettori

I volontari sono parte attiva del progetto NpL, contribuiscono alla sua concreta realizzazione fornendo la loro disponibilità a leggere ad alta voce negli ambulatori. L'associazione Il Segnalibro seleziona i volontari e ne organizza la formazione e l’inserimento, tenendo i rapporti con le Biblioteche.

 

L'area Bebé alla Biblioteca Delfini

È un'area speciale progettata per favorire il contatto dei bambini, anche di pochi mesi, con la biblioteca, attraverso la mediazione di libri pensati per i piccolissimi, capaci di “prendere per mano” i genitori e incoraggiarli a raccontare. Il bibliotecario diventa l’esploratore e il suggeritore di libri per ogni genitore che vuol fare esperienza di lettura con il proprio bambino.