Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Zanzara tigre: incontri per conoscere le misure di prevenzione

Tutti i martedì dal 9 al 30 maggio. Al termine degli incontri verranno distribuiti gratuitamente prodotti antilarvali per il trattamento dei focolai presenti nei giardini o nei cortili.

Le punture di zanzara, oltre al fastidioso prurito, possono essere veicolo di trasmissione di patogeni responsabili di malattie anche gravi.
Le zanzare comuni sono in grado di trasmettere il virus West Nile, mentre la Zanzara tigre il virus Zika e quelli responsabili della Dengue e della Chikungunya, patologie importate da altri paesi che si manifestano con febbre alta, cefalea, stanchezza e dolori articolari, alcune con complicanze anche più gravi (la Dengue febbre emorragica e lo Zika microcefalia dei neonati).  

Evitare di farsi pungere da zanzare è quindi una misura di prevenzione fondamentale.

Per impedire la proliferazione di questi insetti “vettori”, riuscire a godere appieno degli spazi verdi d’estate adottando alcuni semplici comportamenti e informare i cittadini sulla necessità di proteggersi dalle punture, l’Ufficio Diritti Animali suggerisce alcune facili ma efficaci indicazioni attraverso una serie di serate, una per quartiere, in cui si daranno informazioni sulle varie patologie da vettore, su quello che si può fare in pratica per difendersi e come prevenire alcune situazioni di rischio. Al termine degli incontri verranno distribuiti gratuitamente prodotti antilarvali per il trattamento dei focolai presenti nei giardini o nei cortili.


Gli incontri saranno tenuti alle 20.30 nelle seguenti date:

  • martedì 9 maggio presso la sala Pucci del Quartiere 2 - Largo Mario Alberto Pucci, 40
  • martedì 16 maggio presso la sala Redecocca del Quartiere 1 - piazzale Redecocca, 1
  • martedì 23 maggio presso la sala Padova del Quartiere 3 - via Padova, 149
  • martedì 30 maggio presso la sala Villaggio Giardino del Quartiere 4 - Via Marie Curie, 22/a