Tu sei qui: Home / News / Conversione con modificazioni in L. 24 Aprile 2020 n. 27 del D.L. 17 Marzo 2020 n. 18

Conversione con modificazioni in L. 24 Aprile 2020 n. 27 del D.L. 17 Marzo 2020 n. 18

Il D.L. 17 Marzo 2020 n. 18 è stato convertito con modificazione in L. 24 Aprile 2020 n. 27. Si allega il testo della Gazzetta Ufficiale, segnalando che contiene nella prima parte la legge di conversione e nella seconda parte il Testo coordinato. Si allega anche l'estratto dell'art. 103, nelle parti di interesse dell'edilizia.

In particolare è stato modificato il comma 2 che ora prevede che gli atti aventi scadenza tra il 31.01.2020 e il 31.07.2020 (prima 15/04) conservano la loro efficacia fino a 90 giorni dopo la dichiarazione della fine dello stato di emergenza.

Si tratta in sostanza di una norma con termine incerto, in quanto oggi, in forza di Delibera del Consiglio dei Ministri del 31.01.2020, lo stato di emergenza è dichiarato fino al 31/07.

Se interverranno ulteriori provvedimenti, il termine di "90 giorni dalla fine dello stato di emergenza" sarà di diritto prorogato, senza necessità di ulteriori interventi normativi.

Quanto al primo comma, segnalo invece che il periodo di sospensione dal 23/02 al 15/04, confermato dalla Legge di conversione, è stato prorogato dall'art. 37 D.L. 8 Aprile 2020 n. 23 al 15.05.2020.