Tu sei qui: Home / Percorsi Dedicati / Costruttore / condono edilizio-richiedere certificazioni / Dichiarazione di non ancora avvenuta definizione di condono edilizio

Dichiarazione di non ancora avvenuta definizione di condono edilizio

La Dichiarazione di non ancora avvenuta definizione di Condono Edilizio, ai sensi dell'art. 50 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 attesta che e' ancora in corso l'istruttoria.
Questa dichiarazione deve essere presentata all'Agenzia delle Entrate (Via Delle Costellazioni, 180 - Tel. 059/2054411) per mantenere le agevolazioni fiscali.

Modalità
Occorre compilare l'apposito modulo in carta libera, specificando:

Se il richiedente e' l'intestatario del condono:
- dati del soggetto interessato
- numero protocollo condono edilizio
- data e firma del richiedente
- indirizzo dell'immobile

Se il richiedente non e' l'intestatario del Condono ma è l'attuale proprietario:
- dati del soggetto interessato
- indirizzo dell'immobile acquistato
- nome dell'Intestatario del condono
- nome del notaio ed estremi del rogito
- data e firma del richiedente

Occorre allegare la ricevuta di avvenuto versamento di € 100,00 per diritti di segreteria.

Il richiedente riceve la dichiarazione a domicilio dopo circa 30 gg dalla presentazione della
richiesta.

Modulistica
Richiesta ai sensi dell'art.50 DPR 06/06/2001 n. 380 ai fini dell'agevolazione fiscale

Normativa di riferimento

- DPR 380/2001 art. 50

Data dell'ultimo aggiornamento:
08/01/2016