Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

politiche2001

ELEZIONI POLITICHE 2001

13 maggio 2001

 Riepilogo risultati:                        

       quadro.png SENATO DELLA REPUBBLICA  

quadro.png CAMERA DEI DEPUTATI           
- Uninom. collegio 20     
- Uninom. collegio 23     
- Proporzionale per liste

 

quadro.png SENATO DELLA REPUBBLICA

 

Senato della Repubblica: VOTANTI   (sezioni 183 su 183)
Iscritti Resid. Assoluti Perc.
MASCHI   63.875   58.305 91,3
FEMMINE   72.600   64.456 88,8
TOTALE 136.475 122.761 90,0

 

Senato della Repubblica: RIEPILOGO VOTI
Coalizione L i s t a Voti Ass. Perc.
Rifondazione Comunista LA PADULA ANDREA G. 5.512 4,6
Democrazia Europea FORNACIARI DAVOLI MARIA 2.032 1,7
Lista Pannella - Bonino CAVAZZUTI ELIS 2.570 2,2
Casa della Libertà
MANFREDINI MAURO 39.629 33,2
L'Ulivo di Rutelli
GUERZONI LUCIANO 65.792 55,1
Lista Di Pietro GALLI GAETANO 3.775 3,2
Riepilogo voti Assoluti Perc.
TOTALE VOTI VALIDI 119.310 97,2
SCHEDE BIANCHE 1.980 1,6
SCHEDE NULLE 1.461 1,2
SCHEDE CONTESTATE 10 0,0

 

 


 

 

quadro.png CAMERA DEI DEPUTATI

 

Camera uninominale,  collegio n. 20: VOTANTI (sezioni 132 su 132)
Iscritti Resid. Assoluti Perc.
MASCHI 49.384 45.040 91,2
FEMMINE 55.820 49.356 88,4
TOTALE 105.204 94.396 89,7

 

Camera uninominale, collegio n. 20:  RIEPILOGO VOTI
Coalizione L i s t a Voti Ass. Perc.
Lista Di Pietro FINO ROSA MARIA 3.440 3,8
Casa della Libertà
BARBOLINI GIORGIO 31.973 35,3
L'Ulivo di Rutelli SANTAGATA GIULIO 53.378 58,9
Democrazia Europea BELLEI MUSSINI GIUSEPPE 1.880 2,1
Riepilogo voti Assoluti Perc.
TOTALI VOTI VALIDI 90.671 96.1
SCHEDE BIANCHE 2.185 2,3
SCHEDE NULLE 1.539 1,6
SCHEDE CONTESTATE 1 0,0

 

 

 

Camera uninominale, collegio n. 23: VOTANTI (sezioni 51 su 51)
Iscritti Resid. Assoluti Perc.
MASCHI 19.965 18.327 91,8
FEMMINE 21.970 19.740 88,8
TOTALE 41.935 38.067 90,8

 

Camera  uninominale, collegio n. 23: RIEPILOGO VOTI
Coalizione L i s t a Voti Ass. Perc.
Casa della Libertà PELLACANI WILLIAM 12.474 34,0
L'Ulivo di Rutelli SGOBIO COSIMO GIUSEPPE 21.972 59,9
Democrazia Europea GATTI MANUELA 812 2,2
Lista Di Pietro MAZZANTI ALBERTO 1.451 4,0
Riepilogo voti Assoluti Perc.
TOTALI VOTI VALIDI 36.709 96,4
SCHEDE BIANCHE 824 2,2
SCHEDE NULLE 534 1,4
SCHEDE CONTESTATE - -

 

 

Camera, lista proporzionale: VOTANTI   (sezioni 183 su 183)
Iscritti Resid. Assoluti Perc.
MASCHI 69.349 63.374 91,4
FEMMINE 77.790 69.095 88,8
TOTALE 147.139 132.469 90,0

 

Camera dei Deputati - lista proporzionale: RISULTATI PER LISTA
L i s t a Voti Ass. Perc.
FORZA ITALIA 28.503 22,2
PAESE NUOVO 127 0,1
ALLEANZA NAZIONALE 11.459 8,9
IL GIRASOLE 2.831 2,2
P.S.I. (Nuovo pSI) 1.230 1,0
PARTITO COMUNISTA RIFOND. 6.326 4,9
LEGA NORD 2.535 2,0
DEMOCRAZIA EUROPEA 1.354 1,1
LISTA PANNELLA - BONINO 3.128 2,4
PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI 1.960 1,5
C.C.D. - C.D.U.  UNITI 3.584 2,8
DEMOCRATICI DI SINISTA 41.547 32,4
ABOL. SCORPORO - C. RIBALTONI 38 0,0
LA MARGHERITA CON RUTELLI 18.732 14,6
LISTA DI PIETRO - ITALIA DEI VALORI 4.968 3,9
Riepilogo voti Assoluti Perc.
TOTALI VOTI VALIDI 128.322 96,9
SCHEDE BIANCHE 2.299 1,7
SCHEDE NULLE 1.839 1,4
SCHEDE CONTESTATE 9 0,0
NOTA

Il 13 maggio 2001 in un unico turno di votazione,si è votato per eleggere il Parlamento della Repubblica.


Un  "sistema misto", applicato alla consultazione, unisce un sistema maggioritario a un sistema proporzionale: i seggi spettanti a ciascuna Regione, per l'elezione del Senato, e a ciascuna delle circoscrizioni, per l'elezione della Camera, sono assegnati, per tre quarti (75%) con sistema maggioritario, (vince il candidato che ha ottenuto più voti in quel collegio) e, per un quarto (25%), mediante il riparto tra liste concorrenti in ragione proporzionale con sbarramento al 4%.

Per quanto riguarda l'elezione dei Senatori, all'elettore e' stata consegnata una sola scheda sulla quale era indicato il contrassegno della coalizione politica a sostegno del candidato ed il suo nome per esteso. La scelta si poteva esprimere con un solo segno sulla scheda, votando cosi' sia per l'assegnazione del seggio nel proprio collegio uninominale, che per la ripartizione della quota di seggi in modo proporzionale.

Per l'elezione dei Deputati, all'elettore sono state consegnate due schede per esprimere due diversi voti: su una si esprimeva la scelta del candidato per l'assegnazione del seggio nel proprio collegio (uninominale), sull' altra si doveva scegliere ll partito o la lista per l' attribuzione dei seggi da assegnare con il sistema proporzionale.