Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Attività 2006

15-16 dicembre 2006: 10 anni di servizio volontario europeo a Modena!
Sono ormai 10 anni che Europe Direct - Info Point Europa di Modena opera nell'ambito del Servizio Volontario Europeo, dall'adesione alla fase pilota avviata nel periodo 1996-1997 fino alla partecipazione al programma Gioventù.
Il Servizio Volontario Europeo è un'opportunità di apprendimento unica nel suo genere poiché consente a tutti i giovani residenti in un paese aderente al Programma Gioventù di partecipare, per un periodo che va dai 6 ai 12 mesi, ad un progetto di sviluppo locale realizzato in un altro "paese programma".
Europe Direct - Info Point Europa di Modena celebrerà il Servizio Volontario Europeo in una due giorni dedicata a seminari, incontri ed eventi musicali, durante i quali gli ex volontari europei, sia quelli inviati da Modena sia quelli ospitati nella nostra città, saranno protagonisti delle attività in calendario.
Nella serata del 15 dicembre gli ex volontari europei riceveranno, da parte delle autorità locali e alla presenza dei rappresentanti delle sedi italiane delle Istituzioni comunitarie, l'attestato di "Good Will Ambassador" quale un riconoscimento formale per l'impegno dedicato all'esperienza di volontariato europeo.
Vai al volantino dell'iniziativa

Corso in Diritto europeo dell'immigrazione

La Facoltà di Giurisprudenza dell'Universtà degli Studi di Modena e Reggio Emilia propone il corso integrativo J. Monnet "Diritto europeo dell'immigrazione".

Il corso di articola in 7 incontri. Il primo si terrà il 2 marzo alle ore 11,30 presso il cinema Splendor e vedrà come relatore di apertura Roberto Santaniello, Direttore della Rappresentanza in Milano della Commissione europea.

Vai al programma del corso


International Mobility Day - Destinazione Europa

L'11 aprile il Baluardo della Cittadella ospiterà "Destinazione Europa - Arestudjob", una manifestazione promossa congiuntamente dal Comune di Modena e Arestud di Modena e Reggio Emilia per favorire il contatto tra studenti, mondo delle imprese e delle istituzioni, offrendo la possibilità di conoscere tutte le opportunità di studio e lavoro, formazione, tirocinio e volontariato all'estero rivolte ai giovani.


VIVA LA GENTE!

Il 4 dicembre arriveranno a Modena gli 81 ragazzi di "Viva la gente" lo spettacolo itinerante che dal 1965 porta giovani di tutto il mondo a sperimentare la cultura e la solidarieta' di Paesi diversi. Provengono da 22 Paesi, dalla Svezia fino al Nepal o alle Hawaii, sono tutti ventenni, e approdano nella nostra citta' dopo un tour che ha gia' toccato Stati Uniti, Giappone e Nord Europa.

Le giornate modenesi sono organizzate con la collaborazione del Comune di Modena, servizio Info Point Europa - Antenna Europe Direct di Modena.

Vai al volantino dello spettacolo (dimensione 0 Kb)


Festa dell'Europa 2006 - La voce dei giovani e l'Europa

Quest'anno la Festa dell'Europa è durata praticamente per una settimana.

Il Liceo classico di Modena Muratori, infatti, è stato per una settimana, dal 3 al 9 maggio, il partner ospitante delle delegazioni francese, lituana, slovacca e greca per un evento che ha avuto luogo in parte a Modena e in parte a Riccione.

Questo partenariato è il frutto del progetto di e-twinning iniziato nel 2005 e che coinvolge scuole superiori di Italia, Francia, Lituania, Grecia, Slovacchia e Repubblica ceca. L'ultimo riconoscimento di questo gemellaggio è avvenuto il 13 gennaio 2006 a Linz, in Austria, giorno in cui si è svolta la cerimonia di premiazione dei migliori progetti europei di gemellaggio elettronico e in cui tale partenariato (progetto Europe, Education, Ecole) è risultato il primo classificato, nella categoria Innovazione pedagogica.

Tra Modena e Riccione si è realizzato il progetto "Pace, diritti e democrazia attraverso il dialogo ed il dibattito" (Piano D), promosso da le Rappresentanze della Commissione europea in Italia, l'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, l'Ufficio scolastico regionale, il Comune di Riccione, le autorità locali, le antenne Europe Direct di Modena, Reggio Emilia e Ravenna e i Punti Europa di Rimini e Forlì.

A Modena gli studenti di questo partenariato si sono riuniti insieme ad altre scuole superiori modenesi per presentare le loro comunicazioni sui temi dell'Europa (Cittadinanza europea; L'Europa nel Mondo: Politica estera, aiuti allo sviluppo, aiuti umanitari, diritti fondamentali; Ambiente); mentre a Riccione la Festa è continuata con altre 30 scuole provenienti da tutta l'Europa, occasione in cui agli studenti è stata data l'opportunità di presentare alle istituzioni comunitarie, nella persona della vicepresidente della Commissione europea e responsabile delle relazioni istituzionali e della strategia della comunicazione Margot Wallström, e alle istituzioni nazionali le loro proposte per il futuro dell'Europa.

Vai al Diario della Festa dell'Europa 2006 realizzato dalle scuole del partenariato di Modena.