Si tratta del più prestigioso riconoscimento a livello nazionale, assegnato ai migliori progetti di collaborazione a distanza tra le scuole della comunità europea. Ogni anno INDIRE, il braccio destro del Ministero dell’Istruzione nella raccolta e diffusione delle buone prassi, valorizza i migliori progetti realizzati da docenti che conseguono certificati di qualità per il loro lavoro.
L’obiettivo, oltre a riconoscere l'operato di docenti e alunni,  è appunto quello di documentare, divulgare e condividere buone pratiche didattiche nella scuola. In questa edizione, sono stati selezionati dieci progetti suddivisi in quattro categorie:  scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado. I vincitori sono stati selezionati tra oltre 1800 partecipanti.
La cerimonia di premiazione è avvenuta presso la sede dell’INDIRE a Firenze con l’intervento del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. Il progetto dell’Istituto Comprensivo Marconi premiato prende il nome di “I write, you write, we write together our story” (Io scrivo, tu scrivi, noi scriviamo insieme la nostra storia) e coinvolge gli studenti di tre paesi europei nella scrittura a più mani di cinque storie brevi, frutto del lavoro di collaborazione tra alunni e docenti italiani, croati e greci. Il progetto è stato svolto in modo trasversale e multidisciplinare e le attività di scrittura collaborativa sono state sviluppate in modalità cooperativa all’interno di gruppi di lavoro internazionali. 
Con le colleghe, abbiamo cercato di integrare tecniche di scrittura creativa e collaborativa nella pratica scolastica, spiega la docente Sandra Reami.  Il lavoro di collaborazione con i partner europei ha motivato tantissimo gli alunni nella creazione dei cinque racconti culminati in cinque e-books contenenti elementi narrativi, aspetti culturali e riferimenti geografici dei singoli paesi. 
Il progetto si può consultare sul sito dell’IC Marconi: https://www.scuolemarconi.edu.it/?page_id=493


Questa pagina ti è stata utile?