Salta al contenuto

MUST-a-Lab: MUlti-STakeholder Labs for migrants and stakeholders

Dal 9 al 10 maggio a Modena l'incontro transnazionale tra i partner del progetto MUST-a-Lab

Data di pubblicazione:

03-05-2022

MUST-a-Lab: MUlti-STakeholder Labs for migrants and stakeholders

Incontro transnazionale tra i partner del progetto MUST-a-Lab
9 - 10 Maggio 2022
Palazzo comunale, Piazza Grande 16, Modena, Italy

1° giorno, lunedì 9 maggio 2022
Sala del Consiglio Comunale di Modena | 14:15 - 18:30
2° giorno, martedì 10 maggio 2022 | 9:00 - 13:30
Galleria Europa, Piazza Grande 17 Modena

Il progetto mira a creare un coinvolgimento sistemico e a lungo termine dei migranti e dei richiedenti asilo in sei Comuni europei attraverso la creazione di "Policy Labs". In questo contesto, diversi tipi di stakeholder (ad esempio attori politici e migranti), si riuniscono per discutere e migliorare le politiche esistenti e le strategie di integrazione. MUST-a-Lab intende generare un impatto concreto sulle strategie di integrazione locale perseguendo i seguenti obiettivi specifici:

  1. L'istituzione di un quadro sostenibile di laboratori strategici a livello locale, in cui migranti e richiedenti asilo possano diventare attori attivi in grado di influenzare le politiche pertinenti in cooperazione con attori e responsabili politici locali;
  2. Il miglioramento dell'inclusione socioeconomica derivante dal dialogo tra amministratori e parti interessate, al fine di produrre risultati completi attraverso la co-creazione di soluzioni innovative e intersettoriali;
  3. La replicabilità di buone pratiche e metodologie grazie ad un metodo comunicativo tra le comunità in grado di ottimizzare le strategie di inclusione esistenti e sviluppare nuove (e più efficienti) strategie;
  4. Il miglioramento della cooperazione transnazionale attraverso una forte rete di città, che consente un proficuo scambio di pratiche tra le diverse aree settoriali.

Il progetto è co-finanziato dal FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione) e vede il coinvolgimento del Comune di Mechelen (Belgio), in qualità di coordinatore, e dei Comuni di Modena, Fuenlabrada (Spagna), Livadia (Grecia), Pont-de-Claix (Francia), oltre che della Città di Vienna (Consiglio del 7ttimo distretto - Austria), dell'Università di Modena e Reggio Emilia e dell' Istituto internazionale di Diritto Umanitario (Italia), del University College Karel de Grote Hogeschool (Belgio), della Fondation des régions Européennes pour la recherche, l'education et la formation (FREREF, France).

Ultimo aggiornamento

16-05-2022 08:05

Questa pagina ti è stata utile?