Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2017 / Ballet du Grand Théâtre de Genève
Eventi

Disposizioni per contrastare il Coronavirus

nuovo coronavirus

Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
I provvedimenti del Dcpm del 4 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.

« marzo 2020 »
marzo
lumamegivesado
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
Cerca evento

Sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi in luogo pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico.
Sono chiusi i musei, le biblioteche e gli archivi, le aree e i parchi archeologici e i complessi monumentali.
I provvedimenti del Dcpm dell'8 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.
Con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 9 marzo le disposizioni vengono estese su tutto il territorio nazionale con divieto di qualsiasi forma di assembramento  di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ballet du Grand Théâtre de Genève

Modena Danza - Stagione Balletto 2016-2017 Teatro Comunale Luciano Pavarotti

Per l’edizione 2016/2017 della rassegna ModenaDanza, La Fondazione Teatro Comunale di Modena presenta un cartellone di dieci appuntamenti, dal 10 gennaio al 16 maggio, che spazieranno dal balletto classico alla danza contemporanea, con prime nazionali, prime assolute, nuove produzioni e grandi nomi di richiamo internazionale.

 Vedi programma completo

 

Spettacolo del giorno

Carmina Burana
Ballet du Grand Théâtre de Genève.

Prima ed esclusiva italiana

Direttore generale Tobias Richter
Direttore del Ballet Philippe Cohen
Coreografia Claude Brumachon
Musica Carl Orff
Assistente alla coreografia Benjamin Lamarche
Costumi «On aura tout vu» Livia Stoianova e Yassen Samouilov
Luci Olivier Tessier
Drammaturgia Agnès Izrine

“Sono le immagini di un maremoto, di un dramma umano ispirato da un testo che pur scritto nel Medioevo e malgrado la nostra lacunosa memoria fa ancora parlare di sé nel XXI secolo” dice Claude Brumachon, affermato coreografo francese da oltre vent'anni direttore del Centre Chorégraphique di Nantes, uno dei più importanti centri nazionali dedicati alla danza contemporanea. Legato da sempre alle arti figurative, Brumachon si è lasciato ispirare dai corpi plastici di Michelangelo e dalle sculture di Camille Claudel per riscrivere una delle pagine che più si sono prestate a letture coreografiche diverse, a partire dal 1937, anno della partitura di Carl Orff.

Dalla sua creazione nel 1960, il corpo di Ballo del Gran Teatro di Ginevra è stata una delle realtà più attive nel campo della danza del XX secolo. Dal 2003 sotto la guida di Philippe Cohen, la compagnia, composta da 22 ballerini di formazione classica, segue un percorso artistico volto alla commissione e creazione di nuovi lavori a ad un confronto con la tradizione e i fondamenti del repertorio.

Spettacoli, Festival, rassegna, Danza
a pagamento
Dal 27/04/2017
Al 27/04/2017
Dove
Teatro Comunale Luciano Pavarotti
Via del Teatro, 8
Orario

ore 21.00

Per informazioni
Tel: 059/2033020
http://www.teatrocomunalemodena.it
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal