Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2017 / Era d'ottobre, con Paolo Mieli
Eventi

Disposizioni per contrastare il Coronavirus

nuovo coronavirus

Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
I provvedimenti del Dcpm del 4 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.

« aprile 2020 »
aprile
lumamegivesado
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
Cerca evento

Misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19.
Sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi in luogo pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico.
Sono chiusi i musei, le biblioteche e gli archivi, le aree e i parchi archeologici e i complessi monumentali.
Per informazioni sui provvedimenti consulta la pagina dedicata

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Era d'ottobre, con Paolo Mieli

Stagione Teatro Michelangelo 2017-2018 - Rassegna di Teatro civile

La scena di “Era d’ottobre” si apre con le immagini del film di Eisenstein dedicato alla rivoluzione bolscevica e, successivamente, con il quadro “I funerali di Togliatti” di Renato Guttuso. E’ da quel dipinto che, per raccontare i cento anni dalla Rivoluzione russa (1917-2017), Paolo Mieli prende spunto provando a spiegare perché alcuni dei grandi protagonisti della storia – lunga un secolo – del comunismo (Lenin, Stalin, Togliatti, Dolores Ibarruri, Ho chi Minh) sono rappresentati e altri (Trotzky, Krusciov, Mao, Fidel Castro, Che Guevara, Solgenitsin, Dubcek) no.

A ognuno di questi personaggi è dedicato un ritratto nel corso di un racconto che incrocia la guerra civile spagnola, il secondo conflitto mondiale, la destalinizzazione, i gulag, il dissenso sovietico, le lotte di liberazione, la rivoluzione cinese, quella cubana, la rivolta d’Ungheria, la primavera di Praga, la guerra di Corea e quella del Vietnam. Per concludere il tutto con la stagione di Gorbaciov nonché con il crollo del muro di Berlino (1989). E con un omaggio, in teatro, a questi cento anni di storia.

 

Programma completo della stagione Teatro Michelangelo 2017-2018 su : www.teatromichelangelo.com

 

oppure sulla pagina Facebook: www.facebook.com/teatro.michelangelo


Associazione Culturale Michelangelo
Spettacoli, Teatro, Altri eventi
a pagamento. - Orario della biglietteria durante la stagione teatrale: dal lunedì al sabato dalle 18.00 alle 20.00
Dal 29/11/2017
Al 29/11/2017
Dove
Teatro Michelangelo
via Giardini, 257
Orario

ore 21.00

Per informazioni
Tel: 059/343662
http://www.teatromichelangelo.com/
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal