Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2018 / A cosa serve l'utopia
Eventi

Disposizioni per contrastare il Coronavirus

nuovo coronavirus

Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
I provvedimenti del Dcpm del 4 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.

« aprile 2020 »
aprile
lumamegivesado
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
Cerca evento

Misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19.
Sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi in luogo pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico.
Sono chiusi i musei, le biblioteche e gli archivi, le aree e i parchi archeologici e i complessi monumentali.
Per informazioni sui provvedimenti consulta la pagina dedicata

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

A cosa serve l'utopia

Inaugurazione venerdì 27 aprile alle ore 18.00


Esiste una perenne tensione tra la spinta in avanti data, da una parte, dalla speranza di cambiamento, dall’azione di resistenza e dal gesto di rivolta, dall’altra, dal ripiegamento, dalla disillusione e dalla riflessione amara sulle occasioni perdute.
La mostra esplora tale tensione attraverso una selezione di opere fotografiche e video di artisti e fotografi italiani e internazionali tra cui Mladen Stilinovic, Akram Zaatari, Yael Bartana, Daido Moriyama, Mario De Biasi e Francesco Jodice, provenienti dai patrimoni collezionistici gestiti da FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE e appartenenti alla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e al Comune di Modena/Galleria Civica, nello specifico la Raccolta della Fotografia avviata nel 1991 con la donazione della raccolta dell’artista e fotografo modenese Franco Fontana.


Con opere di:

Abbas, Bruno Barbey, Yael Bartana, Taysir Batniji, Ian Berry, Roberto Brancolini, Henri Cartier-Bresson, Mario De Biasi, Fabio Boni, Leonard Freed, Francesco Jodice, Hector Lopez, Swetlana Heger, Alejandro Hoppe, Paula Haro Poniatowska, Iosif Kiraly, Jorge Laniszewski, Alex Majoli, Filippo Minelli, Daido Moriyama, Melina Mulas, Oscar Navarro, Ulises Nilo, Luis Poirot, Mark Power, Ishmael Randall Weeks, Aldo Soligno, Chris Steele-Perkins, Mladen Stilinovič, Jinoos Taghizadeh, Angeles Torrejon, Franco Vaccari, Pedro Valtierra, Akram Zaatari, Patrick Zachmann, Zelle Asphaltkultur.


La mostra A cosa serve l’utopia, a cura di Chiara Dall’Olio e Daniele De Luigi, è prodotta da FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE nell’ambito dell’edizione 2018 del festival Fotografia Europea dedicato al tema “RIVOLUZIONI. Ribellioni, cambiamenti, utopie.”


Guarda il video

 

Mostre
gratuito la prima domenica del mese e il 19 maggio. Vedi costo, riduzioni e gratuita’ sul sito
Dal 27/04/2018
Al 22/07/2018
Dove
Palazzo Santa Margherita, Sale superiori, Galleria Civica
Corso Canalgrande, 103
Orario

Dal 28 aprile: dal mercoledì al venerdì 10.30-13 e 16-19 ; sabato, domenica e festivi ore 10.30-19

Per informazioni
Tel: 059/2032911
http://www.galleriacivicadimodena.it
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal