Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2018 / Concerto della Memoria e del Dialogo
Eventi

Disposizioni per contrastare il Coronavirus

nuovo coronavirus

Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
I provvedimenti del Dcpm del 4 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.

« marzo 2020 »
marzo
lumamegivesado
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
Cerca evento

Sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi in luogo pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico.
Sono chiusi i musei, le biblioteche e gli archivi, le aree e i parchi archeologici e i complessi monumentali.
I provvedimenti del Dcpm dell'8 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.
Con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 9 marzo le disposizioni vengono estese su tutto il territorio nazionale con divieto di qualsiasi forma di assembramento  di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Concerto della Memoria e del Dialogo

Il Concerto della Memoria e del Dialogo è uno degli appuntamenti più importanti della stagione degli Amici della Musica di Modena, frutto di una coproduzione con la Fondazione Teatro Comunale di Modena, in collaborazione con Fondazione Villa Emma.

La produzione 2018 del Concerto della Memoria e del Dialogo è stata affidata a un'orchestra da camera creata da musicisti che, oltre a importanti esperienze musicali, hanno sperimentato situazioni forti, attuali e direttamente collegate con i due concetti di Memoria e di Dialogo. WunderKammer Orchestra, infatti, esordisce nel 2017 a Lampedusa, luogo dall’alto valore simbolico, ma è proprio a Lampedusa che Paolo Marzocchi e altri componenti della WKO hanno condotto, per alcuni anni, progetti per "portare la musica sinfonica e il teatro musicale dove normalmente un’orchestra non può arrivare, per ragioni logistiche, di budget o altro...".

Il programma del concerto tratta in modo esplicito temi legati all'esilio, all'addio, alla lontananza (Schwarz, Korngold e Zemlinski fuggirono dall'Austria negli anni Trenta), alla deportazione (Ullmann fu internato a Theresienstadt per due anni e poi ucciso ad Auschwitz) e li accosta ai nostri giorni.
Ne nasce un emozionante percorso, cangiante per stili ed epoche, in cui la musica spazia dal repertorio 'colto' al tango, fino alla musica popolare, utilizzando brani originali, trascrizioni e rielaborazioni.

WunderKammer Orchestra
Soprano: Grazia Doronzio
Baritono: Maurizio Leoni
Pianoforte: Paolo Marzocchi
Direttore: Carlo Tenan


Il concerto è realizzato con il contributo finanziario del Comune di Modena, della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e della Regione Emilia Romagna; gode inoltre del patrocinio della Comunità Ebraica di Modena e Reggio Emilia.


 

 

 

 


 


Fondazione Teatro Comunale di Modena
Concerti, Musica, Festival, rassegna
L’ingresso è di 10 € per il biglietto a prezzo intero e di 5 € per quello a prezzo ridotto (minori di 27 e maggiori di 65 anni).
Dal 27/01/2018
Al 27/01/2018
Dove
Teatro Comunale Luciano Pavarotti
Corso Canalgrande, 85
Orario

ore 21.00

Per informazioni
Tel: 329/6336877
http://www.amicidellamusicamodena.it
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal