Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2018 / Dimostrazione origami
Eventi

Mese Modena magazine

« giugno 2019 »
giugno
lumamegivesado
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Cerca evento

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Dimostrazione origami

evento collaterale alla mostra "Giapponizzati. Racconti di un viaggio di moda"

Iniziative collaterali alla mostra “Giapponizzati. Racconti di un viaggio di moda”

Mercoledì 13 giugno ore 17 e 18
Dimostrazione origami - con Noryko Tayama
L'iniziativa illustrata l’antica tecnica di piegatura della carta per creare forme particolari ed aascinanti: pochi tipi di piegature combinate in un'infinita varietà di modi creano modelli anche molto complessi.
La fragilità della carta e la ricostruzione del modello rappresentano simbolicamente il ciclo della vita. in collaborazione con Nipponica, un progetto realizzato da Associazione Culturale Symballein

 

Mercoledì 27 giugno ore 17 e 18,30
Dimostrazione di vestizione kimono - con Yamaguchi Sachiko
Un rituale antico ed aascinante attraverso il quale il Kimono viene composto a seconda della stagione, dell’età, delle occasioni.
In alcuni casi la vestizione con il kimono può richiedere nella tradizione giapponese anche un’intera ora di lavoro!
in collaborazione con Nipponica, un progetto realizzato da Associazione Culturale Symballein

 

La mostra

“Giapponizzati. Racconti di un viaggio di moda” è un’ importante mostra, che ripercorre l’influenza che la cultura giapponese ha avuto sulla moda italiana e non solo.
La mostra, a cura di Stefano Dominella, narra non solo il complesso fenomeno che è stato il giapponismo, ma anche l’intreccio di diverse culture che hanno dato luogo a fenomeni socio-economici, politici e di costume.
Tra le creazioni esposte in mostra: Antonio Marras, Gattinoni, Comme des Garçons, Maurizio Galante, Issey Miyake, Yohji Yamamoto. Tra i giovani designer Tiziano Guardini (vincitore del Green Carpet Awards), Gentile Catone, Italo Marseglia, Santo Costanzo, Andrea Lambiase, Alessandra Giannetti, Silvia Giovanardi, Tommaso Fux. Inoltre, anche brand tra arte e moda come NOH (Anna Rotella in collaborazione con gli artisti Marco Carac e Fabio Truffa) e Dedalus Art (l’artista Marco Carac in collaborazione con la designer Anna Rotella). Un omaggio al grande Teatro con strabilianti costumi provenienti dagli archivi storici del Teatro dell’Opera di Roma e di Annamode e dall’archivio della Fondazione Festival Pucciniano. La scenografia della mostra sarà arricchita dalle Geisha – wig, realizzate, in carta riciclata, dall’artista Federico Paris.

La mostra è visitabile a ingresso gratuito, all'interno della Chiesa di San Carlo, dall'8 giugno all'8 luglio, nei seguenti orari: venerdì, sabato e domenica ore 10 - 13 e 16 -19.30

 

 

 

 

 

Altri eventi
ingresso gratuito; è consigliata la prenotazione presso Modenamoremio tel. 059/212714
Dal 13/06/2018
Al 13/06/2018
Dove
Chiesa di San Carlo
Via S.Carlo, 5
Orario

alle ore 17 e alle 18

Per informazioni
Tel: 059/212714
https://www.modenamoremio.it/
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal