Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI 2018 / L'idea di un principe. Il "funeral teatro" di Francesco I d'Este
Eventi

Disposizioni per contrastare il Coronavirus

nuovo coronavirus

Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
I provvedimenti del Dcpm del 4 marzo 2020 sono validi fino al 3 aprile.

« aprile 2020 »
aprile
lumamegivesado
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
Cerca evento

Misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19.
Sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi in luogo pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico.
Sono chiusi i musei, le biblioteche e gli archivi, le aree e i parchi archeologici e i complessi monumentali.
Per informazioni sui provvedimenti consulta la pagina dedicata

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

L'idea di un principe. Il "funeral teatro" di Francesco I d'Este

 


La mostra illustra la genesi editoriale de L’idea di un Prencipe et eroe christiano in Francesco I d’Este, stampata a Modena nel 1659 per i legni di Bartolomeo Soliani. Quest’opera monumentale, tra le più prestigiose imprese tipografiche del Seicento barocco, fu commissionata dal duca Alfonso IV per lasciare memoria dei sontuosi funerali che il 2 aprile del 1659 si tennero nella chiesa modenese di Sant’Agostino in onore del padre Francesco I. Per la prima volta nella storia estense lo spettacolo della pompa funebre, da sempre inteso come strumento di legittimazione dinastica e di celebrazione della continuità storica del potere, veniva immortalato in un ambizioso progetto editoriale. Nelle oltre seicento pagine de L’idea il gesuita Domenico Gamberti, ideatore anche di quegli apparati effimeri, elaborò il paradigma del principe cristiano declinandolo sulla vicenda umana e politica di Francesco I. Accanto alla sua prosa frondosa ed erudita, concorre a plasmare un’immagine concreta del potere ducale un ricchissimo apparato illustrativo che riproduce le varie componenti di quel «funeral teatro» e della biografia esemplare del principe.

La mostra, curata da Cristina Stefani con la consulenza di Sonia Cavicchioli in collaborazione con Simone Sirocchi, espone i disegni preparatori e una selezione di matrici in rame per le incisioni delle virtù e degli emblemi, nuclei di eccezionale valore giunti al Museo Civico tra il 1907 e il 1917, a rappresentare una raffinata espressione artistica e una preziosa testimonianza del complesso processo tecnico-tipografico che portò alla realizzazione del volume.

 

 

Mostre
ingresso gratuito
Dal 26/10/2018
Al 02/12/2018
Dove
Museo civico d'Arte - Palazzo dei Musei
viale Vittorio Veneto, 5
Orario

martedì-venerdì: 9-12; sabato, domenica e festivi: 10-13 e 16-19; chiuso lunedì non festivo

Per informazioni
Tel: 059/2033122
http://museicivici.modena.it/it
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal