Tu sei qui: Home / News / IL FUTURO A PORTATA DI MANO - AD AMBURGO UNA CASA CHE SI ALIMENTA ATTRAVERSO DISTESE DI MICRO-ORGANISMI

IL FUTURO A PORTATA DI MANO - AD AMBURGO UNA CASA CHE SI ALIMENTA ATTRAVERSO DISTESE DI MICRO-ORGANISMI

Incredibile ma vero. In Germania stanno oramai per inaugurare una casa verde come le alghe e che dalle stesse alge prenderà tutto ciò di cui ha bisogno per alimentarsi e mantenersi. Il progetto si chiama BIQ – Das Algenhaus ed è stato sviluppato in Germania, nella città di Amburgo.

Stiamo ovviamente parlando del primo esperimento in assoluto di edificio con facciate verdi e viventi: 200 sottili pannelli di vetro ospitano al loro interno distese di micro-alghe, che alimentate dalla luce naturale del sole e assorbendo l’anidride carbonica presente nell’aria, consentono di immagazzinare e rilasciare un quantitativo di energia sufficiente ad alimentare tutti gli impianti di gestione domestica. Ma non solo, si rivelano anche un ottimo isolante termico e acustico. Il processo è stato brevettato da un pool di architetti, scienziati e ingegneri, austriaci e tedeschi, che hanno individuato nel quartiere Wilhelmsburg di Amburgo la location ideale per dare forma a questa futuristica unità abitativa. Questo edificio così raro appare ricoperto da verdi facciate che fungono da “bio-reattori“, ovvero catalizzano il processo di reazione indotto dal contatto tra le alghe, il sole, e l’anidride carbonica. Si sfrutta insomma la vera ed incredibile forza del sole che induce un processo di fotosintesi. Si accumulano biomasse, che trasformate in biogas producono metano, e dunque accumulano uno stock termico sufficiente per garantire acqua calda e riscaldare gli ambienti. Il calore viene prodotto anche direttamente dai pannelli e convertito tramite un sistema di celle a combustibile in energia elettrica, che così fornisce corrente a tutti i dispositivi domestici.

News
 IMAGINE Handbook
IMAGINE Handbook

Questa guida è destinata ai responsabili delle decisioni presso le autorità locali europee che cercano nuove strade per raggiungere l’obiettivo di città a minore consumo energetico.


Modena Local Road Map 2050
Modena Local Road Map 2050

Il Comune di Modena, si è posto come principale obiettivo la redazione di una Local Road Map al 2050


Presentazioni della Settimana della Bioarchitettura e della Domotica
Presentazioni della Settimana della Bioarchitettura e della Domotica

Sono state pubblicati le presentazioni e i video dei relatori dell'edizione 2014