Tu sei qui: Home / Notizie / UNA TAZZA DI CAFFE' PER RICARICARE IL CELLULARE E' arrivata onEpuck, la ricarica ecologica per il tuo smatphone

UNA TAZZA DI CAFFE' PER RICARICARE IL CELLULARE E' arrivata onEpuck, la ricarica ecologica per il tuo smatphone

Basta con i soliti ricaricatori: quelli che ti porti in borsetta, o che tieni nel cassetto dell'ufficio, nella speranza di trovare una presa cui collegarli per ricaricare il tuo semprescarico smartphone.

Sta arrivando onEpuck (da puck = dischetto): un eco-dispositivo inventato dall'azienda Epiphany, che ti permetterà di ricaricare il cellulare sfruttando una semplice differenza di temperatura. Semplificando un poco la tua vita e strizzando l'occhio all'ambiente.

Come funziona questa innovativa ricarica ecologica? onEpuck è un sistema termodinamico chiuso, capace di trasfomare in energia elettrica la variazione di calore in atto in una bibita bollente o ghiacciata.

Come usarla? il dischetto onEpuck è double-face: la faccia rossa è da utilizzare per le fonti di calore, mentre quella blu per le fonti fredde. Il dischetto viene collegato allo smartphone tramite cavo USB.

Sei fuori con gli amici e ti si scarica il cellulare? Basterà una birra fredda per dargli nuova energia. Ti svegli al mattino e ti accorgi che il tuo smartphone è senza batteria? Una tazza bollente di caffè saprà ricaricare entrambi ;-)

Per saperne di più sulla ricarica ecologica onEpuck visita http://www.kickstarter.com/projects/epiphanylabs/epiphany..

News
 IMAGINE Handbook
IMAGINE Handbook

Questa guida è destinata ai responsabili delle decisioni presso le autorità locali europee che cercano nuove strade per raggiungere l’obiettivo di città a minore consumo energetico.


Modena Local Road Map 2050
Modena Local Road Map 2050

Il Comune di Modena, si è posto come principale obiettivo la redazione di una Local Road Map al 2050


Presentazioni della Settimana della Bioarchitettura e della Domotica
Presentazioni della Settimana della Bioarchitettura e della Domotica

Sono state pubblicati le presentazioni e i video dei relatori dell'edizione 2014