Quante storie nella storia. Decima settimana della didattica in archivio

Immagine a corredo del documento
L’appuntamento annuale di “Quante storie nella storie - Settimana della didattica in Archivio” costituisce l'occasione di presentare l'attività intrapresa da numerosi Enti pubblici e privati della regione, con finalità educativa. L'obiettivo comune è mettere al servizio di un pubblico giovane, a volte molto giovane, carte e documenti per l'approfondimento dei temi di storia studiati a scuola. Impegno che nasce dall'esigenza di recuperare le proprie radici e di far fronte al presente, avendo a mente il passato e cercando di concretizzare e rendere più "vera" una materia di studio spesso sentita come lontana e astratta, poiché non riconducibile all'esperienza diretta.

L’iniziativa, nata nel 2002, è promossa dalla Soprintendenza archivistica per l'Emilia Romagna, dalla Soprintendenza per i beni librari e documentari dell'IBC Regione Emilia-Romagna e dal Gruppo di lavoro sulla didattica dell'A.N.A.I. - Sezione Emilia Romagna, con il supporto e la collaborazione del CEDOC - Centro di documentazione della Provincia di Modena, degli Archivi di stato e delle Province dell'Emilia-Romagna.

In questa decima edizione la ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia ha suggerito a molti partecipanti di incentrare la propria attività sulla storia risorgimentale e post-unitaria, su monumenti ad essa dedicati e sull’analisi di aspetti particolarmente importanti per la costruzione dell’Italia Unita: dal tricolore all’unità amministrativa, dalla realizzazione di nodali vie di comunicazione alla toponomastica dei luoghi e dei personaggi protagonisti di questo periodo storico. Non mancano tuttavia percorsi, attività, conferenze e laboratori relativi ad altri temi o pensati per avvicinare all’archivio oltre a docenti e ragazzi, un pubblico di adulti interessati a riscoprire le testimonianze del passato nelle carte degli archivi storici.


La proposta dell'Istituto storico di Modena:
2-7 maggio 2011
lu-me ore 9,00-13,00 / ma-gi ore 9,00-13,00 e 15,00-19,00



Laboratorio su prenotazione
Fare l’Italia fuori dall’Italia. 1922-1943
La costruzione dell’Italia democratica nelle vicende degli antifascisti modenesi in esilio in Francia



Informazioni e prenotazioni: tel. 059 219442 / 242377
e-mail: didattica@istitutostorico.com / archivio@istitutostorico.com
http://www.istitutostorico.com

In allegato, link alle iniziative in Emilia-Romagna.

Registrato il: 18 Aprile 2011
Ultimo aggiornamento: 02 Maggio 2011

Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Modena
Viale Ciro Menotti 137 · 41100 Modena · tel. 059 219442 / 059 242377 · fax 059 214899 · e-mail: istituto@istitutostorico.com · c.f. 80010530360