SCHEDA Progetto: LA SICUREZZA NEI CANTIERI NASCE A SCUOLA – DA STUDENTE A… RSPP

Nel 2009 viene sottoscritta la CONVENZIONE PER ATTIVITA’ FORMATIVE FINALIZZATE ALL’AQUISIZIONE DELLE COMPETENZE NECESSARIE PER LO SVOLGIMENTO DELLE FUNZIONI DI ASPP (ADDETTO AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE). La convenzione ha durata triennale dal 2009 al 2012.

Enti firmatari: Istituto GUARINI, Istituto BAGGI, l’Istituto CALVI, la PROVINCIA di MODENA, il COMUNE di MODENA, il COMUNE DI SASSUOLO, il COMUNE DI FINALE, l’AZIENDA USL di MODENA- Dipartimento di Sanità Pubblica, INAIL, DlREZIONE PROVINCIALE DEL LAVORO, COLLEGIO DEI GEOMETRI, SCUOLA EDILE di Modena , Scuola Professionale Edili ed Affini, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili di Modena, Collegio Imprenditori edili CONFAPI – PMI, CGIL, CISL

OGGETTO della convenzione la realizzazione del percorso formativo sulla sicurezza nei cantieri edili "LA SICUREZZA NEI CANTIERI NASCE A SCUOLA – DA STUDENTE A… RSPP" che si integra all’interno dell’attività didattica scolastica, rivolto agli studenti  Istituti Tecnici per Geometri, con la finalità di fare acquisire le capacità ed i requisiti professionali per lo svolgimento delle  funzioni di ASPP (Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione) per il maggior numero di studenti e per un numero limitato per anno anche di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione).

OBIETTIVO del progetto: integrare la formazione prevista dalla normativa specifica sopra riportata nel percorso scolastico per facilitare l’acquisizione da parte degli studenti del titolo di ASPP.  Al termine del percorso scolastico gli studenti, conseguito il diploma di maturità, potranno ricevere l’attestazione di ASPP con un credito formativo totale previa verifica finale all'uopo necessaria.

TARGET studenti delle classi 3°, 4° e 5° dei tre Istituti per Geometri della Provincia di Modena e i loro  insegnanti;

MODALITA’ di SVOLGIMENTO: formazione ai ragazzi: percorso formativo di complessive 104 ore, suddiviso in moduli per le classi 3, 4 e 5.  Al termine del percorso formativo, gli studenti potranno acquisire i requisiti professionali necessari per lo svolgimento delle funzioni di ASPP (Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione) contestualmente al rilascio del diploma di maturità. I più meritevoli potranno proseguire gratuitamente il percorso formativo, presso le Scuole Edili di Modena, sino ad acquisire i requisiti per lo svolgimento della funzione di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) in aziende del settore edile. Formazione e supporto ai docenti che si occuperanno di effettuare le lezioni previste dalla normativa specifica in materia di formazione per ASPP con predisposizione di un pacchetto di base di materiali utili (SPSAL dell’Azienda USL di Modena, INAIL e Scuola Edile).

VALUTAZIONE  del progetto da effettuarsi dopo i primi tre anni di sperimentazione. La valutazione del progetto nel suo complesso è stata affidata all’Università di Bologna , facoltà di Psicologia. Comunque il percorso di valutazione era iniziato con un'esperienza di collaborazione tra l'Istituto Guarini ed il Comune di Modena, attraverso la somministrazione di un questionario di gradimento del modulo propedeutico (moduloA) degli studenti delle classi 3° dell'Istituto medesimo. Il percorso di valutazione si dovrebbe sviluppare con il fine di validarne l'intero processo e i risultati finali, in modo che possa essere utilizzato come “buona pratica” e possa divenire un progetto pilota anche in contesti differenti da quello edile. Nel progetto complessivo di valutazione è stata compresa anche la prova di una simulazione effettuata direttamente in  un cantiere apprestato dalla Scuola Edile.

PRIMI RISULTATI: per l’a.s. 2009/2010 sono stati consegnati i primi attestati del modulo propedeutico per accedere alla formazione di Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione,  per l'anno scolastico 2009/2010 consegnati ai 40  ragazzi, che hanno superato l’esame,  delle 5° dell’Istituto per Geometri G. Guarini.

Per l’anno scolastico 2010/2011 sono stati consegnati gli attestati di ASPP a  70 ragazzi di tutti e  tre gli istituti superiori della provincia.

Questa pagina ti è stata utile?