Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Uso di caminetti e stufe a biomassa legnosa

Dal 1° ottobre 2019 al 31 marzo 2020, in tutto il territorio comunale, nelle unità immobiliari classificate da E1 a E8, dotate di riscaldamento multicombustibile, è vietato utilizzare biomasse (legna, pellet, cippato, altro):

  • nei generatori con potenza nominale sino a 500 kW, alimenatati a biomasse combustibili solide, con certificazione ambientale inferiore a 3 stelle così come definite dal decreto del ministero dell'ambiente 7 novembre 2017 n. 186.
  • nei focolari aperti o che possono funzionare aperti

Nei generatori di calore funzionanti a pellet è fatto comunque obbligo di utilizzare pellet certificato, da un organismo di certificazione accreditato, conforme alla classe A1 della norma UNI EN ISO 17255-2:2014.

Classificazione delle unità immobiliari

  • edifici adibiti a residenza ed assimilabili (E1)
  • uffici e assimilabili (E2)
  • ospedali, cliniche, case di cura ed assimilabili (E3)
  • luoghi per le attività ricreative associative o di culto ed assimilabili (E4)
  • attività commerciali ed assimilabili (E5)
  • luoghi per le attività sportive (E6)
  • edifici adibiti ad attività scolastiche a tutti i livelli ed assimilabili (E7)
  • luoghi che ospitano attività industriali ed artigianali ed assimilabili (E8)

Consulta anche la pagina relativa alle misure emergenziali