EDULARP.IT - Gli stati generali del gioco di ruolo per la didattica

Memo
Associazione Play Res
Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Play - Festival del Gioco


Edularp.it è un'iniziativa dedicata ai giochi di ruolo (soprattutto dal vivo) con finalità didattiche, educative e formative, rivolta a organizzatori di edu-larp, insegnanti, formatori, educatori e a tutti gli appassionati di giochi di ruolo dal vivo.
L'iniziativa si articola in un seminario e in due incontri laboratoriali.
Il percorso formativo prevede la partecipazione al convegno e la possibilità di frequentare le successive attività laboratoriali.


PROGRAMMA

 ►Venerdì 6 aprile 2018 ore 9.00 - 13.00

Memo, viale Jacopo Barozzi 172 Modena

 

9.00 SALUTI ISTITUZIONALI E INTRODUZIONE

Enrico Giliberti, Dipartimento di Educazione e Scienze Umane UNIMORE

9.15 COS'E' L'EDU-LARP? E PERCHE' FUNZIONA? 

Andrea Castellani e Matteo Bisanti, esperti di edu-larp

9.45 -12.15 (con coffee break alle 10.45)

MONDO EDU-LARP: BREVI PRESENTAZIONI DI PROGETTI DI GIOCO DI RUOLO PER LA DIDATTICA

Dai Sette Regni a Lampedusa

Francesco Bianco, Michele Ceccanti, Manuela D’Orlando, Matteo Romani, Isabella Tarini Associazione Culturale Secondi Figli di Pisa

L’edu-larp per le materie scientifiche (e non solo!)

Matteo Bisanti e Andrea Castellani, Il Congegno di Leonardo / Play Res, Modena/Trieste

LepidoStorie. Alunni di scuola media giocano a inventare storie

Luca Bonisoli, docente scuola secondaria di primo grado, Reggio Emilia

Il circense che organizzò un larp per una banca (e poi ci scrisse un libro)

Blaž Branc, Baltazar marketing, Lubiana. Intervento in lingua inglese

Edu-larp, strumento a disposizione degli educatori per bambini e ragazzi in età scolare

Hidalgo Leonardo Buscato, Cooperativa sociale Itaca / APS Frukto Salato, Venezia

Punti esperienza. Gioco, crescita personale e gruppo

Luigi Coccia, educatore e game designer, Fermo

La potenza del larp storico

Annalisa Corbo e Matteo Miceli, Terre Spezzate, Milano

Fra palco e realtà. Il larp per fare crescere le competenze dei talenti aziendali

Marco Alberto Donadoni, formatore e game designer, Milano

Gioco di ruolo e insegnamento delle discipline letterarie nella scuola secondaria di primo grado

Barbara Fini, docente scuola secondaria di primo grado e Raffaele Manzo, game designer, Firenze

Shakespeare in move

Marco Mengoli, Associazione Casus Belli, Latina

Dire, fare, motivare

Isabella Negri, tutor e formatrice, Reggio Emilia

Larp, norme sociali e relazioni abusive

Francesco Rugerfred Sedda, game designer, Copenaghen

12.15 Non solo scuola. L’edu-larp per la formazione degli adulti

Blaž Branc, autore del libro Imagine This – Transformative Power of Edu-Larp in Corporate Training and Assessment – Intervento in lingua inglese.

12.30 Parliamo del menù.

Breve talk show con domande e risposte tra il pubblico e gli organizzatori degli “assaggi di edu-larp” di venerdì pomeriggio e sabato mattina.

 

 ►Venerdì 6 aprile 2018, ore 14.30 – 17.30

Larp Agorà, Play Village, Modena Fiere Viale Virgilio Modena

 

ASSAGGI DI EDU-LARP

Gli insegnanti interessati che erano presenti al convegno di venerdì mattina possono partecipare in qualità di osservatori ai seguenti laboratori ludici:

14.30 - 15.30 Chi ha accoppato Claus il clown?, a cura di Andrea Castellani e Matteo Bisanti

14.30 - 16.15 Non pago affitto, a cura di Annalisa Corbo e Matteo Miceli

14.30 - 16.30 Gli spettatori, a cura di Barbara Fini e Raffaele Manzo

16.00 - 17.30 Le Cosmiciviche, a cura di Hidalgo Leonardo Buscato

 

 ►Sabato 7 aprile 2018, ore 9.00 - 13.00

Larp Agorà, Play Village, Modena Fiere Viale Virgilio Modena

 

ASSAGGI DI EDU-LARP

Gli insegnanti interessati che erano presenti al convegno di venerdì mattina possono giocare i due edu-larp riservati agli adulti e partecipare agli altri eventi come osservatori .

9.00 - 10.45 Non pago affitto, a cura di Annalisa Corbo e Matteo Miceli

9.00 – 10.45 Terra promessa, a cura di Francesco Bianco, Michele Ceccanti, Matteo Romani e Isabella Tarini

9.00 – 10.45 La lettera di Wallace, a cura di Andrea Castellani e Matteo Bisanti

10.00 - 12.00 300: la battaglia delle tendopoli, a cura di Luigi Coccia (edu-larp riservato agli adulti)

10.00 – 12.30 Survivors: a post-apocalyptic edu-larp, a cura di Blaž Branc (edu-larp in inglese, riservato agli adulti)

11.15 – 13.00 Come si fa l’Italia, a cura di Barbara Fini, Raffaele Manzo e Marco Mengoli

11.15 – 13.00 L’apologia di Ippaso, a cura di Andrea Castellani e Matteo Bisanti

11.15 – 13.00 Terra promessa, a cura di Francesco Bianco, Michele Ceccanti, Matteo Romani e Isabella Tarini

 

Destinatari: docenti di scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado

Numero massimo di partecipanti per il seminario: 70 adesioni

Durata: convegno obbligatorio di 4 ore e attività di laboratorio facoltative di 7 ore per un totale di 11 ore

Iscrizioni

I docenti di ruolo devono iscriversi attraverso la piattaforma S.O.F.I.A.

I docenti non abilitati all'utilizzo della piattaforma possono iscriversi scrivendo a giuliano.boni@comune.modena.it o telefonando ai numeri 059.2034314/059.2034331

Priorità tematica del Piano di formazione dei docenti 2016/2019 del MIUR: Didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base

 

Corso concluso

Come iscriversi

I docenti di ruolo devono iscriversi attraverso la piattaforma S.O.F.I.A.

I docenti non abilitati all'utilizzo della piattaforma possono iscriversi scrivendo a giuliano.boni@comune.modena.it o telefonando ai numeri 059.2034314 / 059.2034331