Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

“Serate Russe! a Modena, per i talenti aperte le iscrizioni

Da venerdì 29 aprile a martedì 1 maggio, al Festival incontri, serate ed esibizioni alla presenza di grandi maestri italiani e russi come Oleg Vinogradov e Liliana Cosi
Il festival-concorso

L’evento, alla sua sesta edizione, si svolge annualmente sia in Italia sia in Russia con le caratteristiche di un “Festival-Concorso” non competitivo, aperto a tutti gli artisti di ogni genere, stile o età, che vogliano confrontarsi con tradizioni, scuole e culture diverse in un clima di amicizia e condivisione. Sono invitati a iscriversi ballerini, cantanti, cori, musicisti, pittori e fotografi che parteciperanno a diversi momenti dedicati per la propria crescita artistica e culturale.

 

Iscrizioni

Le iscrizioni sono già aperte.
Per informazioni sulle modalità, il regolamento e il programma si può scrivere una email a oppure contattare il numero di cellulare 324 8444548, attivo anche su Whatsapp, o, ancora, consultare il sito internet (www.festivalcontest.net).

 

Esibizioni e selezioni

Lunedì 30 aprile tutti gli iscritti potranno esibirsi sul palcoscenico dello Storchi alla presenza di maestri italiani e russi che valuteranno ogni esibizione ed esprimeranno un loro parere che sarà riportato su tutti gli attestati consegnati al termine della manifestazione a ogni singolo partecipante.
Seguiranno workshop gratuiti di canto e di danza, e tutti i maestri terranno Masterclass singole o di gruppo ai richiedenti.
Per gli iscritti più talentuosi ci saranno targhe e medaglie e verrà assegnato un Grand Prix tra tutti partecipanti che consiste in un’opera realizzata dal pittore Corrado Luglio appositamente per la manifestazione.

 

I docenti

L’edizione di Modena 2018 avrà l’onore di ospitare il coreografo Oleg Vinogradov (Kirov Ballet e Teatro Mariinskj di San Pietroburgo) e l’étoile Liliana Cosi che seguono le esibizioni degli iscritti per danza classica e neoclassica.
Inoltre, il maestro Paolo Andreoli della Fondazione Pavarotti esaminerà gli iscritti alla sezione canto lirico alla ricerca di nuovi talenti, insieme con il maestro Alexander Soloviov, docente del Conservatorio di Mosca, e il maestro Massimo Carpegna, dell’Istituto Musicale Vecchi – Tonelli di Modena.
A completamento delle sezioni ci saranno anche i maestri Lorena Fontana (cantante e docente di Conservatorio, canto pop\jazz), Stefano Malferrari (pianoforte, vice rettore del Conservatorio di Bologna), Sofi Loze, (danza, danza di carattere, étoile del Cremlino), Alfonso De Filippis (regista e attore, ballerino formatosi alla Scala di Milano), Germano De Rossi (coreografo internazionale di Modern e Contemporaneo), Gentjan Llukaci (concertista, violino) e la direttrice artistica Zhanna Baybakova (regista ed esperta di tradizioni).

 

Gala di chiusura

Lunedì 1 maggio alle 18, al Teatro Storchi si svolgerà il Gala spettacolo di premiazione e chiusura della manifestazione. Saranno presentati i lavori realizzati durante i workshop e le migliori e più rappresentative esibizioni dei partecipanti che si alterneranno sul palco dello Storchi ai Maestri presenti e a tanti ospiti.
Tutti i partecipanti saranno premiati sul palco e riceveranno l’invito ufficiale a partecipare alla seconda fase della manifestazione, “Serate italiane in Russia", che si svolgerà a Tula, la città di Tolstoj, a due ore da Mosca, dal 27 novembre all’1 dicembre 2018.
L’ingresso al Gala dell’1 maggio sarà gratuito fino ad esaurimento posti
.