Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

In una sacca di sangue è racchiusa tutta una vita

La tua donazione può salvare qualcuno. Non aspettare, anche d'estate

L’Avis provinciale di Modena lancia una campagna per richiamare l’attenzione sul bisogno di sangue in estate.

L’appello è rivolto soprattutto ai donatori perché programmino la loro donazione prima o subito dopo le vacanze.

“In estate occorre la stessa quantità di sacche del resto dell’anno - conferma il dott. Giovanni Ceccherelli responsabile del Centro di Medicina Trasfusionale del Policlinico di Modena – perché non calano i malati che necessitano di trasfusioni, non calano gli interventi chirurgici, non calano i casi di emergenza. Cala invece in modo preoccupante, a causa delle assenze per ferie o delle sospensioni per i viaggi all’estero, la disponibilità di sangue che abbiamo sempre potuto garantire grazie alle donazioni”.

La criticità del periodo estivo si aggiunge ad un calo della raccolta già nei primi cinque mesi del 2018, con meno 600 donazioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Una situazione dovuta non tanto alla mancanza di donatori nuovi, che anzi registrano un saldo attivo di 957 di cui molti ragazzi, ma piuttosto ad una certa “disattenzione” dei donatori effettivi, che effettuano un numero minore e non regolare di donazioni.

 

Info

Avis Provinciale Modena
059/3684911