Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Incredibol! 2018

C’è tempo fino al 30 ottobre per partecipare alla settima edizione di INCREDIBOL!, il progetto che sostiene lo sviluppo delle professioni e imprese culturali e creative nascenti dell’Emilia-Romagna offrendo contributi, spazi e servizi di accompagnamento.
Obiettivi

Incredibol! ha lo scopo di sostenere lo sviluppo di progetti d’impresa in campo artistico, culturale e creativo, favorendo la crescita del settore in un’ottica di sostenibilità economica.
Il progetto ha come principali destinatari i giovani creativi agli inizi dell’attività; in particolare Incredibol! intende incentivare progetti d’impresa ben definiti, che illustrino l’idea di sviluppo dell’attività professionale o imprenditoriale delineandone la strategia, il volume di affari, gli investimenti, gli effetti socialmente significativi previsti.

Destinatari

Possono presentare domanda questi soggetti attivi nel settore artistico, culturale e creativo:

  • neo-imprese (indipendentemente dalla forma giuridica) devono essere costituite da non più di 4 anni (rilevabile dalla data d’iscrizione al registro imprese) alla data di scadenza del presente avviso pubblico e l’età media dei soci deve essere inferiore ai 40 anni alla data di scadenza del presente avviso
  • liberi professionisti che non abbiano ancora compiuto 40 anni e abbiano iniziato l’attività (rilevabile dalla data di apertura della partita IVA) da non più di 4 anni alla data di scadenza del presente avviso
  • studi associati composti da singoli professionisti che abbiano iniziato l’attività da non più di 4 anni (rilevabile dalla data di apertura della partita IVA) alla data di scadenza del presente avviso pubblico e i cui componenti devono avere un’età media inferiore ai 40 anni al momento della scadenza del presente avviso
  • associazioni: devono essere costituite da meno di 4 anni alla data di scadenza del presente avviso pubblico e da statuto devono risultare attive nei settori specificati al punto 2. Devono inoltre avere un organo di gestione (Consiglio di Amministrazione o Consiglio/Comitato Direttivo, composto solitamente da Presidente, Vicepresidente, Segretario, Tesoriere) costituito in maggioranza assoluta (50% più uno) da membri di età inferiore ai 40 anni, oppure le cui cariche principali (Presidenza e Vicepresidenza) in seno all’Organo di Gestione (Consiglio di Amministrazione o Consiglio/Comitato Direttivo) devono essere ricoperte da membri di età inferiore ai 40 anni, già alla data del 31 agosto 2018.

Tutti i soggetti devono avere sede legale e operativa nel territorio della Regione Emilia-Romagna.

 

Ambiti ammissibili

Gli specifici settori di interesse dell’avviso pubblico sono individuati in base alla definizione italiana di industrie culturali e della creatività inclusa nel Libro Bianco sulla Creatività (MiBAC 2009 – testo disponibile sul sito), ovvero:

  • la cultura materiale (es. moda, design industriale e artigianato, industria del gusto)
  • la produzione e comunicazione di contenuti (es. software, editoria, TV e Radio, pubblicità, cinema)
  • il patrimonio storico-artistico (es. patrimonio culturale, musica e spettacolo, architettura, arte contemporanea). Dato l’alto grado di interdisciplinarietà che caratterizza il settore, questa definizione è da ritenersi indicativa.

Criteri di valutazione

I progetti saranno valutati sulla base dei seguenti criteri:
1 – Qualità del progetto presentato in relazione a potenzialità di sviluppo, professionalità e appartenenza al settore artistico, culturale e creativo (max 25 punti)
2 – Composizione del team di progetto (max 10 punti)
3 – Fattibilità tecnica e sostenibilità economica (max 25 punti)
4 – Ricadute economiche e/o sociali del progetto sul territorio e/o coerenza con le vocazioni territoriali (distretti produttivi, strategie di sviluppo regionale, caratteristiche socio-culturali) (max 10 punti)
5 – Grado di innovatività del progetto rispetto al contenuto creativo e/o all’interesse sociale (max 20 punti)
6 – Accuratezza, qualità e chiarezza della presentazione del progetto (max 10 punti)

L’idoneità è fissata in 60/100 punti. In caso di parità di punteggio si darà priorità ai soggetti con età media dei componenti più bassa.


Modalità di presentazione delle domande

Le domande di ammissione a contributo devono essere trasmesse, nel termine delle ore 13.00 del 30/10/2018, compilando il modulo on-line all'indirizzo: https://servizi.comune.bologna.it/bologna/Incredibol2018
Si avvisa che farà fede l’orario di arrivo della domanda di partecipazione registrato dalla server del Comune di Bologna.
Il modulo online deve essere compilato dal referente del progetto tramite le sue credenziali FedERa ad affidabilità alta o con credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Informazioni e contatti

Durante l’apertura del bando, lo staff di Incredibol! riceverà su appuntamento il martedì e mercoledì dalle 09.00 alle 13.00 per chiarimenti sulla compilazione delle domande e organizzerà momenti di orientamento per chi intende partecipare.
Per chiedere l’appuntamento scrivere a
Per ogni informazione o chiarimento scrivere a oppure telefonare dal lunedì al venerdì ore 10.00 alle ore 13.00 al numero dedicato 051 2194747 oppure seguite il sito www.incredibol.net