Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ragazze digitali

Stradanove ha intervistato due ragazze che hanno partecipato al campo estivo a Modena
Il progetto

Il progetto Ragazze Digitali è organizzato dal Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con l’associazione European Women Management Development (EWMD), e con il supporto di molteplici organizzazioni pubbliche e private.
L'iniziativa è indirizzata alle studentesse di terza e di quarta di qualsiasi scuola superiore, che hanno l'opportunità di entrare in contatto con l’informatica e con la programmazione in modo divertente. Durante questa esperienza, totalmente gratuita e della durata di un mese, le ragazze possono dare sfogo alla loro creatività digitale, cimentandosi in tante attività! Programmare e usare una scheda Arduino; usare stampanti 3D e creare videogiochi, macchinine e robot. Il Summer Camp si divide infatti in due percorsi: uno legato alla programmazione videoludica, l'altro legato alla tecnologia fisica, per creare macchine robotiche.

 

Il Summer Camp si è concluso il 5 luglio scorso e Stradanove ha intervistato due delle ragazze che hanno partecipato:
Emma, 17 anni iscritta al quarto anno del “Liceo classico Muratori – San Carlo” e Jennifer, di anni 17 che frequenta il quarto anno dell' ”Istituto Istruzione Superiore F. Selmi" di Modena, indirizzo biologico.
In questa occasione le due studentesse si sono raccontate e hanno dato testimonianza di cosa significa per loro “essere una ragazza digitale”.

Leggi l'intervista sul sito di Stradanove

Per saperne di più

Vuoi conoscere meglio il progetto "ragazze digitali"?

Vai sul sito www.ragazzedigitali.it