Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Come funziona

Il Comune di Modena emana periodicamente degli Avvisi per la selezione di volontari da avviare in servizio all'interno di  progetti riconducibili principalmente ai settori assistenza, educazione, comunicazione, promozione culturale e del patrimonio artistico con sede di realizzazione sul territorio comunale.

 

I requisiti di partecipazione
  • età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti (28 anni e 364 giorni)
  • cittadinanza dell'Unione Europea o extra-europea in possesso di regolare permesso di soggiorno
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l'appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristicci o di criminalità organizzata.

    I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

    Non possono presentare domanda i giovani che:
  • già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64/2001, ovvero abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, nonchè coloro che alla data di presentazione del bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l'attuazione del programma europeo Garanzia Giovani; 

  • abbiano in corso con l'ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell'anno precedente di durata superiore a tre mesi.Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l'aver già svolto il servizio civile nell'ambito del programma europeo Garanzia Giovani o aver interrotto lo stesso per motivi non imputabili al volontario.

Pena l'esclusione, è possibile presentare domanda solo per un progetto.

 

La selezione

La selezione consiste nel sostenimento di un colloquio motivazionale il cui punteggio, unito a quello oggettivo basato sui titoli di studio conseguiti e sulle esperienze  possedute, forma una valutazione complessiva finale sulla base della quale viene stilata una graduatoria provvisoria da sottoporre alla convalida dell'Ufficio Nazionale di Servizio Civile.

 

L'avvio in servizio

Per i volontari idonei selezionati, l'attività inizia con la sottoscrizione del contratto di Servizio civile - a firma Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale - e  con un periodo di formazione generale su temi riguardanti la cittadinanza attiva, il progagonismo giovanile, la difesa della Patria, l'obiezione di coscienza e naturalmente il servizio cvile. In seguito, la formazione diventa specifica e viene declinata secondo il contesto di riferimento di ogni progetto e sede di attuazione.

Durante tutto il percorso di Servizio civile ogni volontario è affiancato da un OLP (operatore locale di progetto) che ha il compito di introdurlo alle diverse attività previste dal progetto  e da un tutor a cui fare riferimento per ogni criticità.  

La durata del servizio è di dodici mesi, richiede un impegno complessivo di 1.400 ore con una media settimananle di circa 30. 

A ogni volontario è corrisposto un compenso mensile di 433,80 euro, liquidato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile.

logo servizio civile