Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Imprenditore/trice commerciale e Somministrazione di Alimenti e Bevande - SAB - Enti che organizzano corsi per l'esercizio della professione

L'imprenditore commerciale e somministrazione alimenti e bevande è l'operatore in grado di gestire, manipolare, trasformare e somministrare sostanze alimentari e bevande garantendo la qualità dei prodotti e la tutela del consumatore sia sotto l’aspetto igienico-sanitario che economico. (L.R. 14/03).

Regolamentazione della formazione e della professione

 

I corsi di formazioni sono rivolti ad adulti e giovani che abbiano assolto l'obbligo formativo che intendono svolgere l'attività di somministrazione di alimenti e bevande (sab), secondo quanto previsto dal DLgs 59/2010 art 71 comma 6, ma che non possiedono nessuno dei seguenti requisiti professionali previsti:
- diploma di istituto professionale o di istituto tecnico alberghiero attinente la conservazione, la trasformazione , la manipolazione e la somministrazione di bevande e alimenti
- laurea breve o specialistica finalizzata prevalentemente alla preparazione o somministrazione di alimenti e bevande da individuare tra i percorsi previsti dall’autonomia didattica riconosciuta agli Atenei secondo le vigenti disposizioni dell’ordinamento giuridico italiano
- avere esercitato in proprio, per almeno due anni nell’ultimo quinquennio, l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, o aver prestato la propria opera, per almeno due anni nell’ultimo quinquennio, presso imprese esercenti al pubblico la somministrazione di alimenti e bevande, in qualità di dipendente qualificato addetto alla somministrazione o, se trattasi di coniuge, parente o affine, entro il terzo grado, dell’imprenditore, in qualità di coadiutore familiare, comprovata dall’iscrizione all’INPS
- essere stato iscritto al registro esercenti il commercio di cui alla legge 11 giungo 1971 n. 426 (Disciplina del Commercio), per attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande o alla sezione speciale del medesimo registro per la gestione di impresa turistica salva cancellazione dal medesimo registro.

I corsi durano 100 ore e hanno frequenza obbligatoria per almeno l’80%, pena la non ammissibilità all’esame finale e rilasciano:
- Attestato di frequenza abilitante all’esercizio della somministrazione di alimenti e bevande (previo superamento dell'esame finale)
- Attestato per il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione
- Attestato antincendio rischio basso
- Attestato di alimentarista

Costo indicativo: 600 euro.

Enti di formazione in provincia di Modena autorizzati a organizzare i corsi
Data dell'ultimo aggiornamento:
24/06/2019