Alla Delfini incontro con Viola Ardone

Giovedì 23 gennaio, alle ore 18 alla Biblioteca Delfini, è ospite l'autrice Viola Ardone che presenta il suo ultimo libro "Il treno dei bambini".

 


Giovedì 23 gennaio, alla Biblioteca Delfini, la rassegna "Autori in Zona" propone un romanzo di Viola Ardone ispirato a un'azione di solidarietà nel secondo dopoguerra dal tittolo "Il treno dei bambini".
L'ingresso è libero e gratuito.


La trama
È il 1946 quando Amerigo, dieci anni e occhi che hanno visto troppe cose, lascia il suo rione di Napoli per salire su un treno. Assieme a migliaia di coetanei del Sud attraversa la penisola e trascorre alcuni mesi in una famiglia di Modena, dove il Partito Comunista ha creato una rete di solidarietà per strappare i bambini alla miseria. Una storia commovente ispirata ai “Treni della felicità” (come li soprannominò l’allora sindaco di Modena Alfeo Corassori) grazie ai quali quasi settantamila bambini provenienti dalle zone più povere dell’Italia postbellica ebbero un’occasione per riscattarsi da fame e analfabetismo.

 

L'autrice
Viola Ardone (Napoli 1974) è insegnante di latino e italiano al liceo e scrittrice. Ha pubblicato La ricetta del cuore in subbuglio (2013) e Una rivoluzione sentimentale (2016) entrambi editi da Salani. Il suo ultimo libro è Il treno dei bambini (Einaudi 2019), in corso di traduzione in 25 lingue.

 

Dove e quando

Biblioteca Delfini
Corso Canalgrande, 103 - Modena

Giovedì 23 gennaio ore 18.00

ingresso libero