Allerta smog: misure emergenziali in vigore fino a giovedì 17 ottobre

Da venerdì 18 ottobre sono revocati i provvedimenti emergenziali e torna in vigore la manovra ordinaria.

Da domani, venerdì 18 ottobre, terminano le misure emergenziali applicate sulla base del Piano della Regione per il superamento continuativo del valore limite giornaliero delle polveri sottili PM10 rilevato dalle centraline della rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria a Modena e in altre province della regione.

Come ha confermato il Bollettino emesso da Arpae, da mercoledì 16 ottobre le concentrazioni medie di polveri PM10 sono tornate sotto la soglia prevista dalla legge e, di conseguenza, il bollettino emesso oggi, giovedì 17 ottobre,  da Arpae indica bollino verde per Modena e per tutta la regione.

Dalla giornata di venerdì 18 ottobre tornano, dunque, in vigore solo le misure ordinarie relative ai veicoli più inquinanti

 

Le misure emergenziali consistono in:

  1. nell'area già interessata dalle restrizioni della circolazione:

- divieto di circolazione per i veicoli a benzina Euro 0 e Euro 1, veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3 e Euro 4, ciclomotori e motoveicoli Euro 0;

  1. in tutto il territorio del comune di Modena:

- divieto di utilizzo di biomasse nelle unità immobiliari comunque classificate (da E1 a E8) dotate di riscaldamento multicombustibile;

- riduzione delle temperature negli ambienti di vita riscaldati (fino a massimo 19°C + 2°C di tolleranza nelle case, negli uffici, nei luoghi per le attività ricreative associative o di culto, nelle attività commerciali; fino a massimo 17°C + 2°C di tolleranza nei luoghi che ospitano attività industriali ed artigianali), con esclusione di ospedali, cliniche, case di cura, scuole e luoghi che ospitano attività sportive;

- divieto di effettuare combustioni all’aperto (falò, barbecue, ecc.) comprese le operazioni di bruciatura di sterpaglie, residui di potatura e scarti vegetali di origine agricola;

- divieto di spandimento liquami ad eccezione di spandimento effettuato con interramento immediato dei liquami e con iniezione diretta al suolo.

 

Le misure sono previste al punto 4 dell'Ordinanza del Comune di Modena prot. 269511 dell'11/09/2019.

Telegram

Telegram resta informato

Iscriviti al canale Telegram per ricevere informazioni e aggiornamenti sulla manovra antinquinamento