Campioni in campo per Betlemme, grande festa di sport e solidarietà

Lunedì 9 dicembre dalle 20 al PalaPanini, tanti sportivi si mettono in gioco per divertire il pubblico e aiutare Caritas Baby Hospital e Hogar Ninos Dios.

 

Torna anche quest'anno la "Partita della Stella", la partita di calcetto il cui ricavato sarà devoluto all'ospedale pediatrico Caritas Baby Hospital e Hogar Ninos Dios di Betlemme.

L’attaccante del Bologna e della Nazionale Italiana di calcio Riccardo Orsolini, il direttore generale di Modena Volley Andrea Sartoretti, Rachele Barbieri, campionessa di Serramazzoni, medaglia d’oro nel ciclismo su pista specialità scratch. E, ancora, la velocista italiana Raphaela Lukudo, il fantasista del Modena FC Felipe Sodinha, Franco Colomba vecchia gloria del Modena, il capitano della Nazionale Italiana Amputati Francesco Messori, Albi dello Stato Sociale e tanti altri.
Sono alcuni dei campioni che si ritroveranno a partire dalle 20 al PalaPanini di Modena per la Partita della Stella, grande festa di sport e solidarietà giunta alla settima edizione.

I partecipanti alla Partita della Stella verranno divisi in quattro squadre: “Amici del Bovo-Modena Volley”, “Nessun1Escluso”, “Modena FC” e “Rock No War”.
Verranno disputate due semifinali e due finali, dirette da arbitri della serie A di calcio a 5.
Tutte le partite si svolgono in due tempi da 7 minuti che, in caso di parità, si risolveranno ai calci di rigore. Ai vincitori la “gloria”, il divertimento e la soddisfazione di aver partecipato. Per tutti quelli che scendono in campo o in panchina prodotti tipici locali, come Aceto balsamico di Modena, Parmigiano Reggiano e Lambrusco di Sorbara.

A condurre la serata saranno Pierluigi Senatore di Radio Bruno e Alessandro Iori di Trc

L’ingresso è a offerta libera e verranno regalati buoni sconto spendibili nei punti vendita Conad di Modena e provincia e all’iperConad di Modena.


Il Caritas Baby Hospital è l'unico ospedale pediatrico della Cisgiordania, situato a ridosso del muro che separa Betlemme da Gerusalemme, e che ogni giorno dal 1952 offre cure mediche e assistenza ai bambini, prime vittime delle conseguenze del conflitto israelo - palestinese.

L'Hogar Ninos Dios è la casa di accoglienza per bambini disabili fisici e mentali, a Betlemme,  gestito dalle suore dell'ordine del Verbo Incarnato che da anni si occupano di questi ragazzi, abbandonati dalle loro famiglie.

Dove e quando

PalaPanini
viale dello Sport - Modena

Lunedì 9 dicembre ore 20.00

Ingresso a offerta libera