Giornata del Contemporaneo - 14°edizione

Sabato 13 ottobre torna l'iniziativa promossa da AMACI. A Palazzo dei Musei si presenta la mostra su Marina Abramović.

Sabato 13 ottobre 2018 si terrà la 14° Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione organizzata per portare l’arte del nostro tempo al grande pubblico promossa da AMACI, di cui Galleria Civica di Modena è uno dei membri fondatori.
Per l'occasione, l'istituzione modenese aderisce alla realizzazione di una mostra diffusa di Marcello Maloberti nei musei di arte contemporanea di diverse città italiane. L’iniziativa coinvolge i musei associati i quali ospiteranno simultaneamente, per la durata di un giorno, una selezione di opere dell’artista, per offrire ai visitatori la possibilità di conoscere e approfondire la sua produzione performativa.

Presso gli spazi della Galleria Civica a Palazzo Santa Margherita, sabato 13 ottobre dalle ore 11 alle 19, sarà esposta l’opera fotografica di Marcello Maloberti Vir Temporis Acti (2016), scattata nel corso di una serie di performance realizzate dal noto artista italiano all’interno di musei internazionali. Ingresso libero

Frammenti di immagini per una storia comune
Parallelamente, nel chiostro di Palazzo Santa Margherita, si svolgerà dalle ore 10.30 alle ore 19  un’attività aperta a tutti dal titolo Frammenti di immagini per una storia comune. Ingresso libero
Bambini, ragazzi e adulti sono invitati a partecipare alla creazione di una grande opera collettiva, un collage di immagini, idee e sensazioni che unirà identità differenti pronte a vivere un’esperienza per celebrare l’arte come momento di aggregazione e condivisione.
L’iniziativa dà avvio al programma di attività pedagogiche sviluppato dal nuovo Dipartimento di Educazione di FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE.

A Palazzo dei Musei sabato 13 riprende la rassegna “Andar per mostre, città e musei…”, rassegna della biblioteca civica d’arte Poletti.
In occasione della Giornata del Contemporaneo l’incontro di sabato è dedicato alla mostra “Marina Abramović. The Cleaner” in corso a Firenze a Palazzo Strozzi, fino al 20 gennaio 2019. A presentare l’esposizione fiorentina arriva a Modena Ludovica Sebregondi, storica dell’arte e curatrice interna della Fondazione Palazzo Strozzi.

L’incontro si svolge in Sala ex Oratorio, a piano terra del complesso di largo Sant’Agostino, ed è a partecipazione libera e gratuita fino a esaurimento posti. Informazioni on line www.comune.modena.it/biblioteche

 

Per l’intera giornata sarà inoltre possibile visitare, gratuitamente, tutte le mostre prodotte da Fondazione Modena Arti Visive e partecipare alle relative visite guidate:

Ryoichi Kurokawa. al-jabr (algebra)
presso Galleria Civica di Modena - Palazzo Santa Margherita
Corso Canalgrande 103 – Modena
Visita guidata: ore 16  
Orario di apertura: ore 11-19
www.comune.modena.it/galleria

Jon Rafman. Il viaggiatore mentale
presso Palazzina dei Giardini
Corso Cavour 2 – Modena
Visita guidata: ore 17.30
Orario di apertura: ore 11-19
www.fondazionefotografia.org/mostra/jon-rafman-il-viaggiatore-mentale/


Gianfranco Baruchello. Doux comme saveur (A partire dal dolce)
presso MATA – Ex Manifattura Tabacchi
Via della Manifattura dei Tabacchi, 83 – Modena
Orario di apertura: ore 11-19
www.fondazionefotografia.org/mostre/

Vero o falso? - Le figurine sotto la lente d’ingrandimento della scienza
presso Museo della Figurina - Palazzo Santa Margherita
Corso Canalgrande 103 – Modena
Orario di apertura: ore 11-19
www.comune.modena.it/museofigurina