Referendum costituzionale

Domenica 29 marzo 2020 si vota per il referendum costituzionale "Modifiche agli articoli 56, 57, 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari". Informazioni per i cittadini, gli operatori di seggio e per la propaganda elettorale

Si vota domenica 29 marzo 2020, dalle 7.00 alle 23.00 per il referendum costituzionale  "Modifiche agli articoli 56, 57, 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari".

Gli elettori dovranno presentarsi al proprio seggio con la tessera elettorale, indispensabile per esercitare il diritto di voto, e un documento di identità o riconoscimento valido.

Si raccomanda di controllare per tempo la validità dei documenti e il possesso della tessera elettorale. È bene verificare se questa dopo il voto per le Regionali ha ancora spazi per i timbri o è esaurita, se è deteriorata o è stata smarrita.

Per il rinnovo o lo smarrimento della tessera elettorale ci si può rivolgere sia all’Ufficio elettorale sopra l’Anagrafe in via Santi 40 al primo piano, oppure agli sportelli anagrafici dei Quartieri.

Tutte le informazioni per i cittadini, gli operatori di seggio e per la propaganda elettorale sono disponibili sul sito dedicato al voto www.comune.modena.it/elezioni

I partiti o gruppi politici rappresentati in Parlamento e il gruppo di promotori del referendum che intendano affiggere stampati, giornali murali o altri manifesti di propaganda per il referendum in oggetto, devono presentare istanza di assegnazione dei relativi spazi entro il 34° giorno antecedente quello della votazione, e quindi entro lunedì 24 febbraio 2020.

 

 

Per approfondire

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dedicato al voto www.comune.modena.it/elezioni