Ricomincio da me, edizione online della fiera del lavoro

Sabato 24 ottobre, dalle 9.30, tavole rotonde, conferenze e presentazioni in streaming per l’ottava edizione della manifestazione organizzata da Viceversa

 

Torna, sabato 24 ottobre, “Ricomincio da me”, la manifestazione dedicata all’orientamento al lavoro e alla crescita professionale e personale che quest’anno si svolgerà completamente on line, nel rispetto delle norme di sicurezza per contenere la diffusione del Covid-19.

Giunta all’ottava edizione, l’iniziativa è organizzata dall’associazione Viceversa in collaborazione con il Comune di Modena e con Laboratorio aperto e sarà accessibile in diretta streaming, dalle 9.30 alle 18, sulla pagina facebook dedicata (@ricomincio da me – fiera del lavoro).

Il programma completo è pubblicato anche sul sito dell’associazione Viceversa (www.viceversa-go.it) con le istruzione per accedere ai diversi appuntamenti.

Nel programma della giornata workshop esperienziali, presentazioni e tavole rotonde dedicati agli strumenti per la ricerca attiva del lavoro e allo sviluppo delle competenze trasversali con coach, formatori ed esperti di selezione del personale.

Una life coach sarà inoltre a disposizione, online e su prenotazione, per consulenze individuali gratuite di 15 minuti sull’efficacia personale e il raggiungimento degli obiettivi.

Ad aprire l’edizione 2020 di “Ricomincio da me” saranno due tavole rotonde (trasmesse in streaming sia sulla pagina fb che sul canale youtube di Viceversa) nel corso delle quali esponenti di diverse professionalità si confronteranno per fornire una sorta di bussola per orientarsi nei nuovi scenari, creati anche dalle conseguenze della pandemia: alle 9.30, la tavola rotonda dedicata a “Il presente e il futuro. A cosa sta andando incontro il mondo del lavoro?”. Condotta da Ettore Tazzioli, direttore di Trc, partecipano l’assessore Bosi; Mirella Guicciardi, presidente del Comitato unitario per le pari opportunità del degli ordini e collegi professionali della provincia di Modena; Emanuela Comastri, ricerca e selezione del personale di Cespim; Matteo Beghelli, ufficio studi Unioncamere ER; Cosetta Bergonzoni, consulente del lavoro; Gianfranco Borghi, imprenditore; Maria Barbari, Appaway. Alle 11 si svolge la tavola rotonda “Giovani, formazione, nuove competenze e mercato del lavoro”: condotta dal giornalista Maurizio Malavolta, partecipano Francesca Corrado, presidente “Scuola di fallimento”; Federica Gherardi, Fondazione Its maker Modena; Emanuela Pezzi, Nuova Didactica; Stefania Padoa, Grow executive; Giuseppe Caserta, Irecoop Emilia Romagna; Francesco Baruffi, Emil Banca.

Dalle 10,30 e per tutta la giornata, attraverso il canale fb, si potrà partecipare a workshop sulla ricerca attiva del lavoro, per imparare come affrontare i colloqui o come valorizzare i propri talenti, oppure dedicati alla formazione per conoscere il mondo del lavoro durante il Covid-19 o esplorare le migliori piattaforme di e-learning per studiare on line. Ma ci saranno anche workshop dedicati alla comunicazione efficace, all’importanza della passione per il proprio lavoro, allo sviluppo del pensiero creativo, alla costruzione e gestione del proprio brand personale. Tutte le indicazioni per partecipare sono sulla pagina fb dedicata e sul sito dell’associazione Viceversa.

 

 

Azioni sul documento