"Sotto il segno del Leone", Ferragosto in Ghirlandina e Musei

Sabato 15 agosto alle 19 visita guidata alla torre simbolo di Modena; a Palazzo dei Musei riaprono i Civici dalle 10 alle 19. Aperti Galleria Estense, Mef, Palazzina e casa Pavarotti
"Sotto il segno del Leone", Ferragosto in Ghirlandina e Musei

Fabrizio Annovi - Sculture angolari esterne della Ghirlandina

 

Tante opportunità all’insegna della cultura per chi sarà a Modena nel cuore della stagione più calda, a partire dal cuore storico: il sito Unesco di piazza Grande con Duomo e Ghirlandina patrimonio dell’umanità.

La torre simbolo della città - visitabile anche il 14, il 15 e il 16 in 10 turni da 14 persone su prenotazione dalle 9.45 alle 12.45 e dalle 15 alle 18 - a Ferragosto alle 19 si può scoprire con una visita guidata intitolata “Sotto il segno del leone: l'apparato scultoreo della Ghirlandina e le sue simbologie”. L’itinerario approfondisce con le guide di Ars/Archeosistemi le fasi costruttive della torre, da Lanfranco ai Campionesi, analizzando le sculture angolari che decorano cornici esterne e capitelli del XII secolo di Sala Torresani.

Il tema conduttore è la simbologia positiva e negativa del leone in età medievale.

Prenotazione obbligatoria via mail (torreghirlandina@comune.modena.it), si paga il solo ingresso alla torre (intero 3 euro, ridotto 2, bambini fino a 5 anni gratis).

Sabato 15 agosto, dopo i lavori di manutenzione e riordino raccolte, a Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino riaprono Musei Civici e Gipsoteca "Graziosi". Dalle 10 alle 19, apertura di sabato e festivi mentre al venerdì si entra di sera dalle 19 alle 23, potranno entrare 15 visitatori ogni mezz’ora con mascherina e disinfezione mani all'entrata. È raccomandata la prenotazione telefonica (tel. 059 2033125; orario 9.30 - 12.30); o via e-mail a: palazzo.musei@comune.modena.it, a cui dovrà seguire conferma. Le persone senza prenotazione possono accedere solo se gli ingressi nella mezz'ora sono inferiori a 15 (Info tel. 059 2033125
www.museicivici.modena.it

Sarà possibile visitare le raccolte e la piccola mostra "Storie d’Egitto", dedicata alla riscoperta della raccolta egiziana del Museo. Chiuse invece le sale che ospitano le raccolte etnologiche e le collezioni Campori e Sernicoli, per gli interventi di restauro, consolidamento e riqualificazione del comparto ex ospedale Estense.

Nei giorni di Ferragosto a Palazzo dei Musei, anche la Galleria Estense apre al pubblico, con biglietto, il 14 agosto (8.30 - 19.30), e il 15 e 16 agosto (10 – 18).

La mostra di Fmav “Upgrade in Progress” alla Palazzina dei Giardini apre gratuitamente dalle 17 alle 22 e propone sabato 15 agosto una visita guidata alle 18 - sito: www.fmav.org

Sabato 15 lo Iat (ufficio informazioni e accoglienza turistica di piazza Grande) organizza alle 15 il “Modena city tour”, visita guidata del centro storico (partecipare costa 10 euro a persona. Prenotazione info@visitmodena.it).

Il Mef Museo Enzo Ferrari è aperto con accesso contingentato dalle 9.30 alle 19, su prenotazione a pagamento: www.ferrari.com/it-IT/museums

La Casa Museo di Luciano Pavarotti è aperta con biglietto su prenotazione (tel. 059.460778 o info@casamuseolucianopavarotti.it) venerdì 14 e sabato 15 dalle 10 alle 18. Il 16 al mattino “Buongiorno a Casa Pavarotti” (su prenotazione), poi le visite riprendono alle 13.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito web www.visitmodena.it