ViaEmiliaDocFest

Dal 7 al 10 novembre, al Cinema Astra, torna la rassegna del cinema documentario italiano.

 

Modena Viaemiliadocfest, il festival del cinema documentario, compie dieci anni!

Anche quest'anno il festival si svolge al Cinema Astra e propone un ricco cartellone di film, anteprime, incontri con gli autori e tanto altro.

La quattro giorni del festival, a ingresso libero, segue alcuni percorsi tematici.

Giovedì 7 novembre il focus è sulle migrazioni (in collaborazione con il Festival della Migrazione) con due anteprime regionali “The valley” di Nuno Escudeiro e “Ghiaccio” di Tomaso Claviero. In anteprima regionale anche il nuovo lavoro di Cristiano Regina “Baladi’ – this is my village” ambientato in Palestina.

Venerdì 8 novembre, oltre alla finale del concorso internazionale “Meglio matti che corti”, dedicato alla cultura dell’inclusione, della sensibilizzazione e della lotta al pregiudizio nella salute mentale, è la volta del focus sulla storia, con “Il varco” dei registi Federico Ferrone e Michele Manzolini e “Scherza con i fanti” di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna.

Sabato 9 e domenica 10 novembre, infine, il festival volge quasi del tutto al femminile tra soggetti e registe, con “Marisol” di Camilla Iannetti, “Letizia Battaglia – shooting the mafia” della regista inglese Kim Longinotto, “La scomparsa di mia madre” di Beniamino Barrese, “I had a dream” di Claudia Tosi e “Butterfly” di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman, e Francesca Ragusa in prima assoluta con l’ultimo film “Ave, mater dolorosa!”. Si chiude con l’anteprima di “Why are we creative?” del regista tedesco Hermann Vaske.

Anche nel 2019 il festival è parte integrante del corso di alta formazione “Storytelling immersivo e interattivo: metodi e tecniche per il racconto audiovisivo del reale”, finanziato dalla Regione Emilia- Romagna, organizzato da Formodena in collaborazione con Unimore, D.E-R, Fondazione Marco Biagi e Arci Modena.

Partecipano le scuole, in particolare l’Ipsia Corni, giovedì 7 novembre all’Astra con “La personcina del domani”, nuovo lavoro realizzato nel progetto “Cinema per la Scuola”, nel Piano nazionale cinema per la scuola promosso da Mibact e Miur.

Il Viaemili@docfest sarà preceduto da un’anteprima mercoledì 6 novembre alla Sala Truffaut alle 21 con “Herzog incontra Gorbaciov (Meeting Gorbachev)” di Werner Herzog e André Singer in originale con sottotitoli italiani (prima visione, 6,50 euro, ridotto 5, tessera Truffaut 3). Al festival, il bar è a cura di Juta Cinerama.


Visualizza il programma completo delle proiezioni sul sito: www.modenaviaemiliadocfest.it/programma/

Pagina Facebook: www.facebook.com/ModenaViaEmiliaDocFest



Dove e quando

Cinema Astra
Via Rismondo, 21 - Modena

Da giovedì 7 a domenica 10 novembre 2019

Ingresso libero e gratuito