Proposta di deliberazione d’iniziativa popolare

I cittadini che intendono presentare una proposta devono presentare una domanda con l'indicazione dell’oggetto, della motivazione, delle modalità di finanziamento, quando la proposta comporta maggiori spese o minori entrate, i riferimenti normativi pertinenti alla proposta e per punti sintetici il testo della delibera.

I proponenti hanno diritto di ottenere dagli Uffici comunali tutti i dati e le informazioni disponibili e necessarie per la formulazione delle proposte di deliberazione facendo riferimento al Responsabile dell'attuazione degli istituti di partecipazione.

La proposta di deliberazione deve essere sottoscritta da almeno 300 (trecento) proponenti, con firma autenticata a sensi di legge e deve essere presentata al/alla Sindaco/a che ne dà comunicazione al Consiglio Comunale.

Il Segretario Generale e il/la Responsabile del procedimento decidono l'ammissibilità della proposta entro trenta (30) giorni dalla sua presentazione.

Se la proposta è giiudicata non ammissibile i proponenti possono apportare, per una sola volta, le modifiche necessarie a conseguire la prosecuzione del procedimento entro di 30 (trenta) giorni dalla comunicazione,.

Nel caso il giudizio di ammissibilità sia positivo, entro il termine massimo di 30 (trenta) giorni, sono espressi espressi i pareri tecnici e il parere obbligatorio della Giunta.

Il/la Presidente del Consiglio comunale comunica ai proponenti la data della seduta della Commissione consiliare competente in cui si discuterà della proposta di deliberazione presentata e che si svolgerà entro 30 (trenta) giorni dai pareri tecnici e della Giunta. Entro i successivi 30 giorni dalla seduta della Commissione la proposta è iscritta al primo punto dell’ordine del giorno della prima seduta utile del Consiglio comunale, che si pronuncia entro 30 giorni.

 Il/la Sindaco/a comunica ai proponenti l'esito con il quale il Consiglio comunale si è pronunciato, con le le ragioni di accoglimento o rigetto.


 

I cittadini possono presentare

Proposte di deliberazioni di competenza del Consiglio comunale

Per approfondire

Regolamento comunale