Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Fondo per la sicurezza della Camera di Commercio

Il Comune di Modena partecipa al Fondo per la sicurezza destinato a erogare contributi per l'installazione di sistemi di difesa passiva alle imprese, mirati alla prevenzione dei reati.

E' stato approvato un secondo bando sicurezza 2019 rivolto alle piccole imprese  maggiormente esposte ai fatti crimonosi, appartenenti a tutti i settori di attività.

Contributi a fondo perduto per l'installazione di sistemi di sicurezza: priorità agli impianti antirapina collegati in video con le Forze dell'Ordine. 

Il Fondo per la Sicurezza è cofinanziato dalla Camera di Commercio, dal Comune di Modena e da altri 27 comuni del territorio: Bomporto, Campogalliano, Carpi, Castelvetro, Concordia S/S, Cavezzo, Fanano, Finale Emilia, Fiorano Modenese, Formigine, Frassinoro, Guiglia, Maranello, Marano S/P, Medolla, Mirandola, Montese, Novi di Modena, Pavullo N/F, San Felice S/P, San Possidonio, Sassuolo, Savignano, Serramazzoni, Soliera, Vignola e Zocca.

La novità di questo secondo bando 2019 è la possibilità di ammettere piccole imprese appartenenti a tutti i settori di attività.

Il Fondo è rivolto alle imprese che intendono dotarsi di sistemi di sicurezza, per affrontare il problema della microcriminalità.

 

Le domande telematiche dal 10 al 30 settembre 2019

 

sito