Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Fondo solidarietà vittime di reati intenzionali violenti

Proroga termini legislativi.

Il D.L. 30 dicembre 2019, n. 162 recante: “Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica”, all’articolo 3, comma 2, ha sostituito il termine del 30 settembre 2019 previsto dai commi 594 e 596 dell’articolo 1 legge di bilancio 2019 con il termine del 31 dicembre 2020. Ha inoltre sostituito le parole “1° agosto 2019” con le parole“31 ottobre 2020”.

A seguito di tale modifica le vittime dei reati intenzionali violenti, occorsi dal 30 giugno 2005 fino all’entrata in vigore della legge 7 luglio 2016 n. 122, potranno presentare la domanda di accesso al Fondo di solidarietà per ottenere i benefici di legge entro la data del 31 dicembre p.v..

 

Circolare n. 52 del 28 gennaio 2020. Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica


https://www.interno.gov.it/it/amministrazione-trasparente/disposizioni-generali/atti-generali/atti-amministrativi-generali/circolari/circolare-n-52-28-gennaio-2020-disposizioni-urgenti-materia-proroga-termini-legislativi-organizzazione-pubbliche-amministrazioni-nonche-innovazione