Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Progetto "Co-progettare e co-gestire la sicurezza in aree degradate"

L’area verde in fondo a viale Gramsci e il parchetto San Giovanni Bosco sono le due aree al centro degli interventi di riqualificazione programmati attraverso il progetto “Co-progettare e co-gestire la sicurezza in aree degradate”, co-finanziato nel 2017  dalla Regione Emilia-Romagna per 91 mila euro, pari al 70 per cento del costo totale previsto dal Comune di Modena in 130mila euro. Di seguito l'Accordo sottoscritto tra il Comune di Modena e la Regione Emilia Romagna 2017.

 

Obiettivo del progetto, frutto di un percorso di ascolto e di confronto con i residenti delle due zone, è migliorare la vivibilità e la sicurezza di chi abita in quelle aree, facendo leva sulla partecipazione dei cittadini singoli, di associazioni, scuole, parrocchie e altre realtà, in modo che gli interventi strutturali realizzati dall’amministrazione comunale siano meglio rispondenti alle esigenze di chi vive e frequenta il quartiere e siano affiancati e integrati da interventi di animazione e presidio sociale in grado di coinvolgere diverse realtà, oltre che da attività di educazione civica e alla legalità.

Il progetto si è sviluppato nel 2018 con la sottoscrizione di un nuovo Accordo di programma tra il Comune di Modena e la Regione Emilia-Romagna 2018.