Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Infortunistica

Compito tradizionale della Polizia Municipale è quello di rilevare i sinistri stradali. In un passato neanche tanto lontano, negli anni 80 per la precisione, come testimonia il collega ora in pensione Nando Malpigli, l’operatore in servizio che si trovava ad intervenire senza radio e senza collegamento diretto con la sala operativa, rilevava qualora non ci fossero feriti da solo l’incidente, rientrando successivamente in autobus in Comando per la redazione degli atti conseguenti; in caso contrario contattava, tramite il telefono dell’attività commerciale più vicina, la sala operativa che provvedeva ad allertare la squadra specializzata.  Anche attualmente  l’unità esterna interviene sul luogo del sinistro stradale inviata dalla Sala Operativa; quello che è cambiato, oltre ad un costante aggiornamento degli operatori e ad una più capillare capacità di intervento, è la dotazione di veicoli attrezzati e di strumenti informatici che consentono di registrare sul posto i rilievi eseguiti, le informazioni raccolte e di elaborare successivamente il rapporto di incidente  con la conseguente contestazioni delle eventuali violazioni accertate alle norme del Codice della Strada.

La squadra interna dell’ufficio, prevalentemente su supporto magnetico, riceve i rapporti di incidente redatti dai rilevatori esterni e cura la conclusione dell’istruttoria acquisendo  ogni eventuale documentazione  necessaria, cura i rapporti con gli altri enti istituzionali (comunicazioni con la magistratura, acquisizione di referti ospedalieri, notizie da istituti assicurativi) e completa le indagini avviate formando il fascicolo del sinistro, che viene messo a disposizione degli aventi titolo anche attraverso modalità on-line recentemente avviate con successo.

L’ufficio Infortunistica garantisce anche l’apertura al pubblico di uno sportello dove viene svolta direttamente l’attività istruttoria integrativa, ricevendo i coinvolti nei sinistri che devono rilasciare dichiarazioni o esibire documenti, ovvero l’attività informativa e di ricezione delle domande di accesso agli atti e rilascio di copie di questi nei confronti di istituti assicurativi o interessati.

Uffici e contatti