Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Circolazione con gomme termiche: 4 o 2 sull'asse di trazione

La questione non ha una diretta regolamentazione normativa: sul tema si è espresso altresì il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con la direttiva 16 gennaio 2013 prot. n. RU/1580,  cui si ispira direttamente la specifica ordinanza n. 121172/2013 adottata dal Comune di Modena, all'interno della  quale è stato indicato che  "Allo scopo di evitare interpretazioni non uniformi circa l'impiego dei mezzi antisdrucciolevoli, si chiarisce che i medesimi devono essere montati almeno sulle ruote degli assi motori. Nel caso di impiego di pneumatici invernali sui veicoli delle categorie M1 e N1, se ne raccomanda l'installazione su tutte le ruote al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza sul fondo stradale".  

Pur essendo dunque raccomandata l'installazione di pneumatici da neve su tutte le ruote del veicolo per garantire la sicurezza di circolazione nelle diverse situazioni di marcia si ritiene che le vigenti norme prevedano solamente il montaggio di pneumatici:

  • dello stesso tipo su ogni  asse; ove siano installati pneumatici da neve, le ruote motrici ne devono comunque essere equipaggiate;
  • con la stessa struttura (diagonale, radiale, incrociata) su tutte le ruote.
Per quanto riguarda l’aspetto assicurativo si rimanda alle valutazioni delle singole compagnie assicurative.