Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E’ possibile eliminare residui di potature o foglie secche bruciandole?

Con l’introduzione nel Testo Unico dell'Ambiente  (D.Lgs. 3-4-2006 n. 152) del comma 6 bis all'articolo 182 viene di fatto consentita l’attività di combustione di rifiuti che riguardano materiale agricolo e forestale derivante da sfalci, potature o ripuliture in loco.
In ogni caso è necessario rispettare i divieti contenuti nell’art. 23 (Accensione di fuochi) del Regolamento di Polizia Urbana del Comune

Tutte le informazioni sulla combustione di rifiuti di materiale agricolo e forestale