Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Adolescenti

In relazione al fatto che:

  • i giovani sono tra i gruppi di utenti della strada più frequentemente coinvolti in incidenti stradali, spesso correlati all’uso di sostanze alcoliche e/o psicotrope
  • la gran parte delle regole di comportamento sulla strada sono poco conosciute o tranquillamente disattese, con conseguenze a volte irreparabili
  • i medesimi sono portati ad una sottovalutazione del rischio e delle  conseguenze (anche di natura penale) provocate da comportamenti illegittimi anche se ormai molto diffusi
  • spesso spesso le "aggregazioni giovanili” e il rapporto tra questi gruppi e i residenti delle zone da loro frequentate quotidianamente possono costituire un problema di convivenza civile e di riconoscimento reciproco

da alcuni anni la Polizia Locale di Modena ha avviato un progetto di incontri con questi gruppi di giovani adolescenti anche al di fuori dell'ambito scolastico.

 Principali argomenti trattati: 

  • concetto di responsabilità ( penale, amministrativa, civile)
  • utilizzo del casco sulle due ruote
  • guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche (art. 186 cds)
  • cenni sulla normativa relativa al consumo di sostanze stupefacenti
  • le Ordinanze “anti-alcool”
  • "la compagnia": diritti e doveri

Considerando, inoltre, le difficoltà che la dinamica del "gruppo" presuppone per un operatore di educazione stradale, si privilegerà l’aspetto colloquiale partendo dalle esperienze, dalle necessità e dalle convinzioni, molto spesso errate dei ragazzi, al fine di trasmettere messaggi particolarmente ostici e per lo più non condivisi.

 

Per informazioni e adesioni contattare l’Ispettore Carmine Fierro responsabile del progetto di educazione stradale della Polizia Locale di Modena, tel 059/20314, e-mail:  carmine.fierro@comune.modena.it

A scuola con l'amico vigile

L'attività di Educazione stradale nelle scuole è, oltre che trasmissione di nozioni utili per l'utilizzo della strada e per difendersi dai suoi pericoli, un momento di incontro e di conoscenza tra i cittadini di domani e la figura del "Vigile" volto alla comprensione del ruolo svolto dalla Polizia Municipale e della sua funzione di riferimento per la collettività.

Ecco come ci vedono i nostri giovani amici