Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Scuole secondarie di secondo grado

 

Il progetto formativo proposto è rivolto alle classi terze delle scuole secondarie di secondo grado e si articola in un incontro teorico della durata di  due ore.

 

Caratteristica di questa età è il naturale istinto di aggregazione, di formare “gruppo” all’interno del quale creare regole che spesso contrastano con le fondamentali norme della civile convivenza; appare quindi necessario riportare questi comportamenti nell’ambito di una consapevole presa di coscienza dei propri e degli altrui diritti e doveri.

 

 

Viene dato particolare rilievo ai seguenti temi:    

  • la responsabilità penale, amministrativa e civile
  • il ciclomotore
  • l'alcool e le droghe

Approfondendo i concetti giuridici di responsabilità penale ed amministrativa, già introdotti negli incontri delle scuole secondarie di primo grado, la lezione si incentrerà sugli aspetti della vita quotidiana che possono anche indirettamente coinvolgere gli adolescenti: diffusione di immagini in rete; il nuovo reato di “stalking”; danneggiamenti ed imbrattamento di edifici; il fenomeno del “bullismo”.

 

Per informazioni e adesioni contattare l’Ispettore Carmine Fierro responsabile del progetto di educazione stradale della Polizia Locale di Modena, tel 059/20314, e-mail:  carmine.fierro@comune.modena.it

 

A scuola con l'amico vigile

L'attività di Educazione stradale nelle scuole è, oltre che trasmissione di nozioni utili per l'utilizzo della strada e per difendersi dai suoi pericoli, un momento di incontro e di conoscenza tra i cittadini di domani e la figura del "Vigile" volto alla comprensione del ruolo svolto dalla Polizia Municipale e della sua funzione di riferimento per la collettività.

Ecco come ci vedono i nostri giovani amici