Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

30% di riduzione sulle “multe” se pagate entro 5 giorni

A seguito delle modifiche al Codice della Strada introdotte dal cosiddetto “Decreto del Fare” è possibile ora beneficiare di una riduzione del 30% sull’importo delle sanzioni pecuniarie derivanti da violazioni al codice della strada nel caso in cui il pagamento venga effettuato entro 5 giorni.

Chi può usufruire della riduzione?

 -          Trasgressore

-          Proprietario del veicolo

-          Obbligato in solido

 Su quali tipi di accertamento è possibile usufruire della riduzione? 

-          Verbali contestati al trasgressore dall’agente accertatore

-          Verbali notificati

-          “Preavvisi” lasciati sul parabrezza del veicolo in sosta

Entro quanto tempo è possibile avvalersi di tale beneficio?

-          Entro 5 giorni dalla data di contestazione o notificazione del verbale

-          Entro 5 giorni dalla data del “preavviso”

Si precisa che la riduzione può essere richiesta anche da coloro che hanno ricevuto un verbale o un “preavviso” in un momento antecedente l’entrata in vigore della novità legislativa (21 agosto), ma per il quale non siano ancora decorsi i prescritti cinque giorni

Per il calcolo corretto del periodo di 5 giorni, si ricorda che non si conta il giorno iniziale della contestazione/notificazione e che  i giorni festivi vanno conteggiati ma se il termine scade in un giorno festivo la scadenza viene portata al primo giorno feriale utile (es.: violazione contestata sabato 20 dicembre: il giorno 20 non si calcola ed i 5 gg scadono il 25 dicembre che è festivo, il 26 dicembre idem pertanto il giorno ultimo utile per il pagamento ridotto del 30% sarà  il 27 dicembre)

Casi in cui non è applicabile la riduzione

-          Tutte le violazioni per le quali è prevista la sanzione accessoria della confisca del veicolo

-          Tutte le violazioni per le quali è prevista la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida

-          Tutte le violazioni per le quali il pagamento viene determinato dal Prefetto

 Al momento è possibile effettuare il pagamento agevolato con la riduzione del 30% tramite internet solamente utilizzando l'home banking.

SCARICA LA TABELLA MINISTERIALE CON GLI IMPORTI RIDOTTI DEL 30%

Ecco l’elenco delle violazioni escluse dal beneficio della riduzione