Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

11/07/2008

ALBERTO BRAGLIA, MODENA RICORDA L'ORO DI LONDRA

Comune e società Panaro vogliono onorare la memoria del grande ginnasta
Il 15 luglio 2008 ricorre il centenario dell’assegnazione ad Alberto Braglia della medaglia d’oro per l’heptathlon ginnastico alle Olimpiadi di Londra, prime olimpiadi dell’era moderna. Braglia nato a Campogalliano il 23 marzo del 1883 e atleta della Società Panaro vinse due ori e un argento ai giochi intermedi del 1906 ad Atene, ma quella competizione non fu riconosciuta dal CIO come Olimpiade e quindi le medaglie conquistate in quell’occasione non rientrano nel medagliere olimpico ufficiale. Alle Olimpiadi di Londra del 1908 Alberto Braglia fu il migliore ginnasta in assoluto e si impose sugli avversari nelle varie specialità. L'apice della sua prestazione fu al cavallo con maniglie, dove rasentò la perfezione.
Il Comune di Modena insieme alla Società Panaro intendono celebrare martedì 15 luglio questa ricorrenza a poche settimane dall'inizio della XXIX Olimpiade di Pechino. Una celebrazione per far si che tutti ricordino un grande atleta ancora oggi esempio di dedizione ai valori dello sport. Alberto Braglia è stato anche il primo portabandiera delle Olimpiadi moderne che da Stoccolma 1912 vede oggi portabandiera il canoista Antonio Rossi. Nell' occasione sono stati invitati anche gli atleti modenesi che parteciperanno alle prossime olimpiadi.
Il programma della giornata di celebrazioni dedicate ad Alberto Braglia nel centenario medaglia d’oro per l’heptathlon ginnastico alle Olimpiadi di Londra che si svolsero dal 27 aprile al 31 ottobre 1908 prevede:
alle 9 deposizione di una corona d'alloro alla tomba dell’atleta Alberto Braglia che si trova nel Cimitero Monumentale di San Cataldo,
alle 17.30 deposizione di una corona ai piedi del busto di Alberto Braglia allo Stadio,
alle 18 nella sala a piano terra della palestra della Panaro visita alla mostra in cui sono esposti alcuni cimeli dell’atleta con cerimonia in ricordo dell’atleta alla presenza del Sindaco ed esibizione ginnica di un gruppo di atleti della società Panaro.



Azioni sul documento